Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L'amante di Lady Chatterley

By David Herbert Lawrence

(8)

| Softcover

Like L'amante di Lady Chatterley ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

E' la storia di Sir Clifford Chatterley, di sua moglie Connie e di un guardacaccia, reduce come Clifford dalla guerra, dove era stato ufficiale. Famoso per la libertà di linguaggio usata dall'autore e anche per l'argomento, l'amore adulterino, che al Continue

E' la storia di Sir Clifford Chatterley, di sua moglie Connie e di un guardacaccia, reduce come Clifford dalla guerra, dove era stato ufficiale. Famoso per la libertà di linguaggio usata dall'autore e anche per l'argomento, l'amore adulterino, che all'epoca costituiva un tabù, il romanzo si è imposto più per questi motivi che per il suo autentico valore letterario; pur non essendo il capolavoro di D.H. Lawrence, tuttavia, l'opera ha una forza, una suggestione di autenticità che non possono passare inosservate. Il motivo che spinge Lady Chatterley all'infedeltà è l'impotenza del marito: questi, menomato da una ferita riportata in guerra, pare rassegnarsi al proprio destino; schivo e aristocratico, non gli è difficile appartarsi da tutti e scrivere "racconti curiosi, molto personali, sugli individui che aveva conosciuto: intelligenti, piuttosto maligni, eppure privi misteriosamente di significato"; stringe attorno a sè e a Connie una piccola corte di intellettuali; tenta di portare la sua unione con lei verso un rapporto spirituale; in realtà involontariamente, trascina la moglie con sè entro un vuoto inquieto che si avvicina alla follia. Connie, che appartiene a una famiglia "di artisti e socialisti colti", educata in modo da essere "esteticamente sciolta da convenzioni", dapprima crede di poter essere fedele al marito, ma quando le capita d'incontrare durante le sue lunghe cavalcate nei boschi il guardacaccia Mellors, gli si avvicina per un'incoercibile attrazione fisica e diviene la sua amante. Soprattutto al tempo della pubblicazione del libro può essere parso di cattivo gusto impostare una storia di amore sulla pelle ferita di un reduce; eppure la vicenda dei due amanti ha nel libro la forza di un evento della natura; il loro cuore ne è implicato; non si tratta di un semplice fatto di desiderio, ma di una storia di amore. Connie infatti sceglierà fra la ricchezza del marito e l'amore del suo uomo, e se ne andrà con lui: "Tutte le sciagure che sono accadute non sono state in grado di far appassire i fiori. Perciò non potranno spegnere il mio desiderio di te nè la piccola luce fra me e te... Credo nella piccola fiamma che arde fra noi".

498 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Così avevano fatto dono di loro stesse, ognuna al giovane con cui aveva discusso gli argomenti più intimi e sottili. Gli argomenti, le discussioni, erano tutto: fare l'amore era solo una specie di regressione primitiva e, in parte, una reazione. Dopo ...(continue)

    Così avevano fatto dono di loro stesse, ognuna al giovane con cui aveva discusso gli argomenti più intimi e sottili. Gli argomenti, le discussioni, erano tutto: fare l'amore era solo una specie di regressione primitiva e, in parte, una reazione. Dopo erano un pò meno innamorate del giovane, e un pò inclini al detestarlo, come se avesse violato la loro intimità e la loro libertà interiore. Perchè, naturalmente, per una ragazza la dignità e il significato della vita consisteva nel compimento di un'assoluta, pura, perfetta e nobile verità. Che altro significato c'era nella vita di una ragazza? Liberarsi dai vecchi e sordidi rapporti di sottomissione.

    Era già maggio, e in giugno avrebbero dovuto fare i preparativi. Sempre prerativi! La vita era tutto un preparativo. Un meccanismo che condiziona e su cui non si ha nessun controllo.

    Con la forza della volontà tagliamo fuori l'istintiva profonda conoscenza che abbiamo della nostra coscienza. Questo causa uno stato di timore, di apprensione, che rende il colpo dieci volte più violento quando si abbatte su di noi.

    -.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.

    Mi è piaciuto, inevitabile appassionarsi alla ennesima vicenda di libertà femminile e di relazioni coraggiose per me ..
    Ho preso la traduzione economica Newton che sicuramente non è ben fatta, tuttavia ci sono dei passaggi veramente pregevoli, in special modo alcune descrizioni dell'amore fisico come un mare, come un'onda, che mi hanno convinta!

    Is this helpful?

    Suzy V. said on Jul 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    bellissimo... storia di amore e passione tra una donna nobile e un guardiacaccia...

    Is this helpful?

    Simona said on Jul 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro a tema: di fonte alla distruzione della vitalità delle masse che l'industrializzazione ha asservito e reso deformi, e alla morte del senso vitale nelle classi alte, chiuse nel loro desiderio di potere e denaro, l'unica salvezza sta nella sen ...(continue)

    Un libro a tema: di fonte alla distruzione della vitalità delle masse che l'industrializzazione ha asservito e reso deformi, e alla morte del senso vitale nelle classi alte, chiuse nel loro desiderio di potere e denaro, l'unica salvezza sta nella sensualità. I due protagonisti della vicenda sensuale sono però caratteri confusi, contraddittori, poco definiti. Gli altri rigidi e intelletualistici. L'esito è freddo. Anche se per il suo tempo deve essere stato un grido per l'autenticità e la libertà interiore davvero forte.

    Is this helpful?

    Semola said on Jun 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tendo ad apprezzare poco i libri che mi vengono imposti dalle professoresse universitarie, ma questo è stato una piacevole sorpresa. Certamente ha quella "pesantezza" e scarsa fluidità che contraddistingue i classici, ma D.H. Lawrence ha costruito un ...(continue)

    Tendo ad apprezzare poco i libri che mi vengono imposti dalle professoresse universitarie, ma questo è stato una piacevole sorpresa. Certamente ha quella "pesantezza" e scarsa fluidità che contraddistingue i classici, ma D.H. Lawrence ha costruito una storia niente male. La protagonista Connie si piega in un primo momento alla volontà del marito, poi ritrova la sua passione e la sua libertà anche mentale tra le braccia di un altro uomo di classe inferiore. E' un inno alla vita, alla libertà, una condanna alla routine, alle convenzioni e all'ipocrisia. Lo consiglio!

    Is this helpful?

    Lucia Romanelli said on Jun 26, 2014 | Add your feedback

Improve_data of this book