Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L'amante palestinese

By Sélim Nassib

(132)

| Paperback | 9788876417184

Like L'amante palestinese ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Verso la fine degli anni Venti Albert Pharaon viveva in Libano. Discendente da una ricca famiglia palestinese, vagamente banchiere, si sentiva un po' fuori posto a Beirut. La mondanità lo annoiava, la sua unica passione erano i cavalli. Tornava spess Continue

Verso la fine degli anni Venti Albert Pharaon viveva in Libano. Discendente da una ricca famiglia palestinese, vagamente banchiere, si sentiva un po' fuori posto a Beirut. La mondanità lo annoiava, la sua unica passione erano i cavalli. Tornava spesso a Haifa, dove era nato, a tre ore di viaggio, fino poi a trasferirvisi definitivamente abbandonando moglie e figli. La notizia scandalosa si stava diffondendo: Albert aveva un'amante ebrea in Palestina, una militante sionista. Una delle nipoti di Albert vive ancora al Cairo, dove si è sempre sentita in esilio. Lui l'andava a trovare ogni volta che era di passaggio in città. Le raccontava della sua amante ebrea. Non poteva parlarne con nessun altro. Il resto della famiglia preferiva non sapere niente.

21 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    la figura di Golda Meir romanzata, appassionata come mai avrei creduto, al di là della considerazione se sia verità o finzione libraria, la storia dei due amanti è commovente e bellissima

    Is this helpful?

    zefirina said on Aug 3, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non mi ha entusiasmata... non è una grande storia d'amore e non è un affresco della società ebrea-araba dagli anni '20 agli anni '40. Insomma, tocca tanti temi ma tutti superficialmente. Peccato.

    Is this helpful?

    Theut said on May 27, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Qualche tempo fa lavoravo per una banca inglese; come in molte grandi società si svolgevano corsi di formazione spesse volte inutili, ma ai quali si partecipava volentieri solo per il gusto di fare qualcosa di diverso o per conoscere colleghi di altr ...(continue)

    Qualche tempo fa lavoravo per una banca inglese; come in molte grandi società si svolgevano corsi di formazione spesse volte inutili, ma ai quali si partecipava volentieri solo per il gusto di fare qualcosa di diverso o per conoscere colleghi di altri settori. Uno di questi corsi da me frequentati è stato "Time management" per imparare a gestire i cambiamenti all'interno dell'azienda (!!); ad un certo punto il formatore chiede ad ognuno di pensare ad un personaggio che ha segnato un grande cambiamento nella società e di motivare la propria scelta. Mi ricordo alcuni nomi fatti tipo Galileo, Steve Jobs o Papa Giovanni Paolo II. Io dico Golda Meir; nessuno la conosceva a parte il formatore ma io ero così convinto, che quello deve essere stato il più lungo discorso in pubblico fatto da me in tutta la vita. La pasionaria del sionismo, che spicca in un mondo di uomini mi ha sempre affascinato e quindi che bella sorpresa è stata ritrovarmela in questo romanzo: molto umana e passionale e addirittura amante di un palestinese, ma comunque sempre con la stessa grinta, le stesse passioni e la stessa intelligenza che spiccavano da una celebre intervista rilasciata a Oriana Fallaci.
    Il romanzo in sé non è niente di speciale, l'autore a mio avviso abusa di punteggiatura per cui i periodi sono spesso brevissime frasi che tolgono ritmo alla lettura. Certo, se al posto di Golda Meir ci fosse un'altra, il libro non avrebbe senso.

    Is this helpful?

    tzatziki said on Jan 6, 2013 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    le ragioni del cuore

    Un tassello di bella letteratura che contribuisce a ricomporre il quadro della storia di Palestina. Comoda chiave di ingresso per chi ne sa poco, ammorbidente per il cuore di chi ha solide convinzioni a proposito.

    Is this helpful?

    Cris said on Nov 25, 2012 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'amante palestinese

    Il romanzo d Selim Nassib espone la vicenda politica e sociale in Palestina nei primi anni Venti del Novecento. Sullo sfondo di una situazione tragica e drammatica come la guerra nasce l'amore proibito tra due ragazzi, lei ebrea e lui palestinese. Un ...(continue)

    Il romanzo d Selim Nassib espone la vicenda politica e sociale in Palestina nei primi anni Venti del Novecento. Sullo sfondo di una situazione tragica e drammatica come la guerra nasce l'amore proibito tra due ragazzi, lei ebrea e lui palestinese. Una vicenda dura e appassionante!!!

    Is this helpful?

    ely86 said on Mar 17, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    nessun particolare valore letterario ma offre l'occasione per un momento cruciale della storia (la nascita dello stato ebraico) sul quale l'informazione è sempre troppo scarsa e contraddittoria.

    Is this helpful?

    Mario Bartoli said on Jan 7, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection