Lamento di Portnoy

di | Editore: Bompiani
Voto medio di 3.638
| 536 contributi totali di cui 488 recensioni , 46 citazioni , 1 immagine , 1 nota , 0 video
Quando "Lamento di Portnoy" uscì in America, così lo accolse la stampa: "Un libro delizioso, divertente, esuberante, violento e travolgente..." (New York Times); "Dopo Henry Miller, nessuno ha scritto in modo così comico e spregiudicato sul ... Continua
Ha scritto il 13/09/17
Quattro stelle al romanzo e la quinta a Marinelli che contribuisce con la giusta dose di "follia". Forse è proprio grazie alla sua voce che non ho trovato il romanzo petulante e presuntuoso come gli altri di Roth che ho già letto. Pirotecnico.
Ha scritto il 06/09/17
Qualcuno ha scritto che, dei tre grandi scrittori ebrei d'America, Singer rimane un europeo (e infatti non scrisse in inglese), Bellow deve scrivere, nelle Avventure di Augie March, "Sono americano, nato a Chicago" per affermarsi come americano e ..." Continua...
  • 1 commento
Ha scritto il 01/08/17
Consigliatissimo
Come un Woody Allen d'antan, ma scritto meglio. Consigliatissimo.
Ha scritto il 30/06/17
Portnoy-oy-oy-oy-oy!
Dalle pagine di questo libro emerge assoluta sincerità e una sensazione palpabile di vita interiore tormentosamente vissuta, mentre sul lettino di un analista l'io narrante, Alexander Portnoy, srotola un monologo di pensieri, ricordi e impressioni ..." Continua...
  • 16 mi piace
  • 8 commenti
Ha scritto il 22/06/17
Inizio a capire il perché del Nobel a Dylan. Non è il primo di Roth che leggo, pur sapendo che non è assolutamente tra i miei autori preferiti. Eppure non ero preparata alla pesantezza del Lamento. Sarà che non sono più gli anni '60, sarà che ..." Continua...
  • 4 mi piace

Ha scritto il Aug 25, 2017, 17:28
Oh, oh, oh–thirteen years old and the mouth on him! To someone who is asking a question about his health, his welfare! The utter incomprehensibility of the situation causes her eyes to become heavy with tears. Alex, why are you getting like this, ... Continua...
Pag. 21
Ha scritto il Sep 09, 2016, 11:29
Mi creda, non sto tentando di scrollarmi il fango di dosso - sto tentando di tuffarmici dentro!
Pag. 108
  • 1 mi piace
Ha scritto il Apr 01, 2015, 15:44
La signora Nimkin piangendo nella nostra cucina: «Perché? Perché? Perché ci ha fatto questo?» Sentito? Non cosa, eventualmente noi abbiamo fatto a lui, mai più: perché ha fatto questo a noi? A noi! Noi che avremmo dato la vita per renderlo ... Continua...
Pag. 79
Ha scritto il May 18, 2012, 12:36
Se non fosse stato per l'improvviso tuonare di una scorreggia o il russare sporadico che mi esplode attorno a mò di mitragliatrice, mi sembrerebbe di stare in obitorio, nudo per qualche strana ragione davanti alla morte: non guardo i corpi: ... Continua...
Pag. 40
  • 1 commento
Ha scritto il Apr 30, 2012, 20:14
LASCIATE LIBERO IL MIO PIPINO! Ecco qui, eccoLe lo slogan di Portnoy. Questa è la storia della mia vita, completamente riassunta in cinque eroiche parolacce sporche. Una grottesca parodia! La mia politica discesa per intero nel mio putz! ARTISTI ... Continua...
Pag. 280

Ha scritto il Apr 17, 2016, 12:04
Cover
Cover

Ha scritto il Jul 02, 2017, 10:54
Il potere di saper usare le parole! Ecco cos'è Philip Roth

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi