Lamento di Portnoy

Voto medio di 3817
| 548 contributi totali di cui 497 recensioni , 47 citazioni , 1 immagine , 3 note , 0 video
Lamento di Portnoy, l'opera più famosa e più fortunata di Philip Roth, suscitòclamore e scandalo quando fu pubblicata nel 1967. Il romanzo vive ancora ogginei tratti indimenticabili del suo protagonista eponimo, Alexander Portnoy ...Continua
RAFROB
Ha scritto il 08/08/18
Un fiume in piena, un’unica seduta psicanalitica in cui riemerge il vissuto della famiglia ebraica di Alex Portnoy,le sue ossessioni e pulsioni sessuali,la sua yiddishemane,il suo ebreissimo padre. Portnoy é il risultato di tutto questo,dogmi,precett...Continua
Sempry
Ha scritto il 24/07/18
Un altro capolavoro. Non riesco ad usare altre parole. Roth è un genio e qualsiasi cosa scrive colpisce come un pugno in faccia. Alex è il protagonista perfetto, ebreo, segaiolo seriale e con complessi che si trascina dall’infanzia. Un insieme esilar...Continua
Matteo Lanzuisi
Ha scritto il 22/07/18
Altamente psicologico

Capolavoro di Roth, il "lamento" del protagonista è un lunghissimo flusso di coscienza che ci riporta a lui bambino, adolescente, adulto.
Molto bello e ricco di aspetti in cui immedesimarsi.

Friski
Ha scritto il 20/07/18
Leggere un ottimo libro non è così gustoso come rileggerlo dopo 25 anni. Antefatto, la “Scimmia” ha minacciato di suicidarsi e per tutta risposta Alex la molla in Grecia per volare nella terra dei padri, ma durante il volo, tormentato dall’eventualit...Continua
Monica FattiFurbetta
Ha scritto il 27/06/18

i sensi di colpa ci seppelliranno


neselthia
Ha scritto il Dec 15, 2017, 10:03
«non sposarti per la bellezza, non sposarti per amore… sposati per i soldi».
Pag. 7
Endrius
Ha scritto il Aug 25, 2017, 17:28
Oh, oh, oh–thirteen years old and the mouth on him! To someone who is asking a question about his health, his welfare! The utter incomprehensibility of the situation causes her eyes to become heavy with tears. Alex, why are you getting like this, giv...Continua
Pag. 21
untipoparticolare
Ha scritto il Sep 09, 2016, 11:29
Mi creda, non sto tentando di scrollarmi il fango di dosso - sto tentando di tuffarmici dentro!
Pag. 108
Mary Lou
Ha scritto il Apr 01, 2015, 15:44
La signora Nimkin piangendo nella nostra cucina: «Perché? Perché? Perché ci ha fatto questo?» Sentito? Non cosa, eventualmente noi abbiamo fatto a lui, mai più: perché ha fatto questo a noi? A noi! Noi che avremmo dato la vita per renderlo felice, e...Continua
Pag. 79
Monila
Ha scritto il May 18, 2012, 12:36
Se non fosse stato per l'improvviso tuonare di una scorreggia o il russare sporadico che mi esplode attorno a mò di mitragliatrice, mi sembrerebbe di stare in obitorio, nudo per qualche strana ragione davanti alla morte: non guardo i corpi: saltello...Continua
Pag. 40

Marco
Ha scritto il Apr 17, 2016, 12:04

Io, salvo...
Ha scritto il Feb 08, 2018, 19:54
"La conversazione non è solo un conflitto a fuoco in cui spari e ti sparanoaddosso! In cui devi strisciare al riparo e mirare per uccidere! Le parole non sono soltanto bombe e pallottole... no, sono piccoli regali, contengono significati!"
Pag. 80
Io, salvo...
Ha scritto il Feb 08, 2018, 19:48
cit "Non è colpa loro se hanno ricevuto il dono del linguaggio"
Pag. 80
Luigi Antonucci
Ha scritto il Jul 02, 2017, 10:54
Il potere di saper usare le parole! Ecco cos'è Philip Roth

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi