Lampi

Di

Editore: Coconino Press

3.6
(39)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 145 | Formato: Copertina morbida e spillati

Isbn-10: 8888063943 | Isbn-13: 9788888063942 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Elena Fattoretto , Dario Sevieri

Genere: Fumetti & Graphic Novels

Ti piace Lampi?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Una serie di racconti realistici che, prendendo in esame varie figure dipersone comuni con i loro piccoli e grandi drammi, esplorano la quotidianitàdelle metropoli giapponesi. L'attenzione al dettaglio e l'acuta delineazionepsicologica fanno di questa antologia un piccolo gioiello, tra i primi esempidi un grande movimento fumettistico che ha cambiato la faccia del mangacontemporaneo.
Ordina per
  • 2

    Mah. Capisco che non si possa essere sempre ottimisti, ma il taglio delle trame è studiato per lasciare sempre nel momento peggiore. Senza speranza?
    I disegni poi, sono sicuramente espressivi ma se pen ...continua

    Mah. Capisco che non si possa essere sempre ottimisti, ma il taglio delle trame è studiato per lasciare sempre nel momento peggiore. Senza speranza?
    I disegni poi, sono sicuramente espressivi ma se pensiamo ad un Inohue...
    Non penso che prenderò il secondo volume se uscirà.

    ha scritto il 

  • 5

    Il miglior manga mai pubblicato in Italia (o meglio a pari merito con Lone Wolf & Cub e certi Tezuka).
    Seppur annunciato, purtroppo "Lampi vol. 2 non è mai stato pubblicato. Un vero peccato, dato che ...continua

    Il miglior manga mai pubblicato in Italia (o meglio a pari merito con Lone Wolf & Cub e certi Tezuka).
    Seppur annunciato, purtroppo "Lampi vol. 2 non è mai stato pubblicato. Un vero peccato, dato che avrebbe dovuto raccogliere la seconda parte della raccolta "DaiHakken" così come pubblicata in Giappone.

    Stesso triste discorso per il volume gemello "Daihakkutsu", altro capolavoro che qui da noi a quanto pare non potremo mai leggere.

    Perchè, Coconino, Perchè????

    ha scritto il 

  • 4

    Huu aa yuu?

    Racconti amari, raffigurati in uno stile scarno, una lezione che influenzerà la cifra stilistica di Tomine.
    Qui ad essere scarno non è solo il disegno - perfetto nella sua semplicità - ma anche l'atmos ...continua

    Racconti amari, raffigurati in uno stile scarno, una lezione che influenzerà la cifra stilistica di Tomine.
    Qui ad essere scarno non è solo il disegno - perfetto nella sua semplicità - ma anche l'atmosfera che si respira.
    Una malinconia diffusa, un disagio esistenziale che permea i personaggi di queste storie.
    La solitudine in cui annegano i protagonisti - anche quando vivono in coppia e hanno una relazione - è la vera attrice principale di questo fumetto.
    Da ricordare particolarmente i racconti "Lo scorpione" e "L'allevamento".

    ha scritto il