Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L'anatra, la morte e il tulipano

By Wolf Erlbruch

(202)

| Others | 9788876417740

Like L'anatra, la morte e il tulipano ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

"Già da molto tempo l'anatra aveva come un presentimento. 'Chi sei? E perché mi strisci alle spalle di soppiatto?' 'Bene, finalmente ti accorgi di me'disse la morte. 'Sono la morte.' L'anatra si spaventò. Non la si può certo rimproverare per questo. Continue

"Già da molto tempo l'anatra aveva come un presentimento. 'Chi sei? E perché mi strisci alle spalle di soppiatto?' 'Bene, finalmente ti accorgi di me'disse la morte. 'Sono la morte.' L'anatra si spaventò. Non la si può certo rimproverare per questo. 'E adesso vieni a prendermi?'". L'autore Wolf Erlbruch ha vinto il premio Hans Christian Andersen nel 2006, da molti onsiderato il Nobel alla letteratura per ragazzi.Età di lettura: da 4 anni.

31 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 8 people find this helpful

    E’ sorprendente ciò che vi raccontate voi anatre

    E’ un libro illustrato. L’ho comprato perché l’illustratore è molto bravo e mi incuriosiva vedere come aveva proposto ai bambini l’argomento indigesto per eccellenza. Devo dire che il risultato è stato superiore alle aspettative. Non c’è niente di me ...(continue)

    E’ un libro illustrato. L’ho comprato perché l’illustratore è molto bravo e mi incuriosiva vedere come aveva proposto ai bambini l’argomento indigesto per eccellenza. Devo dire che il risultato è stato superiore alle aspettative. Non c’è niente di melodrammatico, l’approccio è laico e razionale e alla fine poetico. La morte fa presente all’anatra spaventata che tutto quello che succede di brutto (come essere mangiati dalla volpe) succede in vita. Lei è lì solo per compagnia, nel caso ce ne fosse bisogno. L’anatra chiede se è vero che da morte se si è state buone si sta sedute sulle nuvole a guardare sotto e se si è state cattive si viene arrostite. “E’ sorprendente ciò che vi raccontate voi anatre”.
    Il libro è abbastaza filosofico nel contenuto e nella rappresentazione grafica, più teatrale che cinematografica: non vengono rappresentati paesaggi aperti ma l’albero sul quale i due compagni sono appollaiati, lo stagno, infine il grande fiume al quale la morte affida l’anatra. E’ un pezzo di saggezza con disegni.

    Is this helpful?

    Marica said on Mar 9, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    E' un capolavoro dall'inizio alla fine. Questo libro è un piccolo gioiello: è un libro per bambini, parla di morte, ma non la vela, non cerca di addolcirla, la mostra per com'è: una meta inevitabile, che fa parte della vita e pertanto non bisogna ave ...(continue)

    E' un capolavoro dall'inizio alla fine. Questo libro è un piccolo gioiello: è un libro per bambini, parla di morte, ma non la vela, non cerca di addolcirla, la mostra per com'è: una meta inevitabile, che fa parte della vita e pertanto non bisogna averne paura, non dev'essere un tabù. Le illustrazioni sono qualcosa di meraviglioso, non possono essere prese alla leggera, sono forse quasi più importanti del testo.

    Is this helpful?

    Lasca said on Nov 7, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una favola molto innovativa: pur rivolgendosi ai bambini, tratta il tema della morte e lo fa in maniera diretta, senza trucchi e senza inganni (cosa che, invece, spesso gli adulti preferiscono evitare).
    Le illustrazioni aggiungono al testo una più pr ...(continue)

    Una favola molto innovativa: pur rivolgendosi ai bambini, tratta il tema della morte e lo fa in maniera diretta, senza trucchi e senza inganni (cosa che, invece, spesso gli adulti preferiscono evitare).
    Le illustrazioni aggiungono al testo una più profonda nota emotiva.

    Is this helpful?

    Andrea Turati said on Nov 4, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    «Certe anatre dicono anche che nelle viscere della terra c'è l'inferno, dove si finisce arrostite se non ci si è comportate da brave anatre.»
    «E' sorprendente ciò che vi raccontate voi anatre. La verità è che non lo sa nessuno.»

    Is this helpful?

    E said on Dec 30, 2012 | Add your feedback

  • 5 people find this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Bellissimo e struggente. Un giorno la morte va a trovare un'anatra...che inizialmente ha paura di lei, poi pian piano si abitua all'idea che prima o poi dovrà morire.
    Le due diventano amiche: c'è un'immagine commovente in cui l'anatra prima di dorm ...(continue)

    Bellissimo e struggente. Un giorno la morte va a trovare un'anatra...che inizialmente ha paura di lei, poi pian piano si abitua all'idea che prima o poi dovrà morire.
    Le due diventano amiche: c'è un'immagine commovente in cui l'anatra prima di dormire chiede alla morte se ha freddo e la copre con un'ala.

    L'anatra fa alla morte un po' di domande su cosa ci sarà dopo, ma la morte non risponde mai, è evasiva...le due giocano insieme e fanno un sacco di cose, poi, un po' per volta, l'anatra diventa sempre più stanca...e, un giorno, non si alza più.

    La morte la alza dolcemente, le sistema due piumette rimaste un po' spettinate...la adagia sul fiume, le mette sopra un tulipano, la guarda andare via: e mentre la guarda si sente tanto, tanto triste...ma così va la vita.

    Si può descrivere la bellezza...?

    Is this helpful?

    Cicely said on Nov 15, 2011 | 2 feedbacks

Book Details

  • Rating:
    (202)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Others 32 Pages
  • ISBN-10: 8876417745
  • ISBN-13: 9788876417740
  • Publisher: E/O
  • Publish date: 2007-01-01
Improve_data of this book