Largo ai vedovi neri

Oggi - I cinque volti del romanzo - 5. Il mistero

Di

Editore: BUR

3.8
(445)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 160 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: A000006061 | Data di pubblicazione:  | Edizione Edizione speciale per OGGI

Traduttore: Wanda Ballin

Genere: Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli , Fantascienza & Fantasy

Ti piace Largo ai vedovi neri?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    Finita anche la versione completa. Confermo: a me piace il genere, per cui do cinque stelle. È una lettura insieme rilassante, interessante e stimolante, con racconti meglio riusciti ed altri meno, ma ...continua

    Finita anche la versione completa. Confermo: a me piace il genere, per cui do cinque stelle. È una lettura insieme rilassante, interessante e stimolante, con racconti meglio riusciti ed altri meno, ma sostanzialmente tutti piacevoli.

    ha scritto il 

  • 0

    Ho finito prima la versione ridotta del volume completo pubblicato da Bur, che ho trovato in un secondo tempo e che adesso continuerò fino alla fine. Piacevoli intermezzi gialli che ripetono, con risu ...continua

    Ho finito prima la versione ridotta del volume completo pubblicato da Bur, che ho trovato in un secondo tempo e che adesso continuerò fino alla fine. Piacevoli intermezzi gialli che ripetono, con risultati migliori e altri meno, lo stesso schema. Forse più consigliato agli amanti dell'enigmistica piuttosto che a quelli del giallo.

    ha scritto il 

  • 5

    Asimov, uno scrittore che ho sempre snobbato

    Non so perché ho sempre snobbato questo autore ma quest'anno ho deciso di leggerlo proprio grazie ad Anobii che mi ha fatto scoprire l'esistenza dei Vedovi Neri e delle loro "cene con mistero". Ho let ...continua

    Non so perché ho sempre snobbato questo autore ma quest'anno ho deciso di leggerlo proprio grazie ad Anobii che mi ha fatto scoprire l'esistenza dei Vedovi Neri e delle loro "cene con mistero". Ho letto il primo volume dei Vedovi con grandissimo entusiasmo sin dalla prima pagina e sono passata al secondo per scoprire poi di avere l'edizione incompleta che però qui su Anobii non risulta, la mia infatti è intitolata Largo ai Vedovi Neri quindi presto mi procurerò l'edizione completa perché non voglio perdermi nemmeno una cena a casa di questi simpatici Signori. Consigliatissimo

    ha scritto il 

  • 0

    Finalmente una edizione "completa"

    Di "More Tales of the Black Widowers" (seconda delle sei antologie di racconti gialli scritti da Isaac Asimov) esiste un prima edizione Rizzoli datata aprile 1982 dal titolo "Largo ai Vedovi Neri" che ...continua

    Di "More Tales of the Black Widowers" (seconda delle sei antologie di racconti gialli scritti da Isaac Asimov) esiste un prima edizione Rizzoli datata aprile 1982 dal titolo "Largo ai Vedovi Neri" che raccoglie solo sei delle dodici storie.

    ha scritto il 

  • 0

    dal blog Giramenti

    L’Asimov fantascientifico si cimenta in un volume di rompicapi e ci fa la sua bella figura. Non è il primo della serie – quello è Racconti dei Vedovi Neri – ma immagino che leggerli in ordine “à la ra ...continua

    L’Asimov fantascientifico si cimenta in un volume di rompicapi e ci fa la sua bella figura. Non è il primo della serie – quello è Racconti dei Vedovi Neri – ma immagino che leggerli in ordine “à la razzo di rane” vada bene comunque.

    SEGUE su https://gaialodovica.wordpress.com/2015/02/02/dodici-casi-per-i-vedovi-neri-di-isaac-asimov/

    ha scritto il 

  • 3

    Il passatempo di Isaac

    leggere Asimov è sempre un piacere.
    A livello di storie però, questo secondo libro mi è piaciuto di meno, il meccanismo delle serate del club dei vedovi neri ormai è abbastanza prevedibile, i personag ...continua

    leggere Asimov è sempre un piacere.
    A livello di storie però, questo secondo libro mi è piaciuto di meno, il meccanismo delle serate del club dei vedovi neri ormai è abbastanza prevedibile, i personaggi perdono di "carattere" e tutto il racconto è una attesa che Henry risolva il mistero.

    La cosa che mi è piaciuta tanto però è leggere questi piccoli gialli come il passatempo di Asimov, un suo svago che aiuta a capire meglio la sua personalità e le sue passioni (dalla fisica a Sherlock Holmes).

    Quando poi cita e omaggia Tolkien, è quasi da lacrimoni.

    ha scritto il 

  • 4

    Gli enigmi raramente sono all'altezza; in ogni modo rappresentano una piacevole lettura.

    - Se nessuno lo insegue (●●●●)
    - Più svelto dell'occhio (●●●)
    - La gemma di ferro (●●●●)
    - I tre numeri (●●●)
    - ...continua

    Gli enigmi raramente sono all'altezza; in ogni modo rappresentano una piacevole lettura.

    - Se nessuno lo insegue (●●●●)
    - Più svelto dell'occhio (●●●)
    - La gemma di ferro (●●●●)
    - I tre numeri (●●●)
    - Mancato assassinio (●●●)
    - Vietato fumare (●●●)
    - Buone Feste! (●●●)
    - Il solo e unico Est (●●●)
    - La Terra è tramontata (●●●)
    - Venerdì 13 (●●●)
    - L'edizione integrale (●●●●)
    - Il delitto ultimo (●●●)

    ha scritto il 

Ordina per