E. D'Agos
Ha scritto il 08/09/18
Ho apprezzato alcune parti, tutto sommato è da leggere per comprendere un’autrice italiana fuori dagli schemi. Goliarda Sapienza è stata profondamente controcorrente e ciò emerge in Modesta e altri personaggi del romanzo. La storia praticamente non c...Continua
Tadzio
Ha scritto il 26/08/18
Vivere per raccontarla
C'è un po' di Orlando, un po' di Claudine e un po di Cent'anni di solitudine in queste pagine, una pulsione di vita brillante e amorale che attraversa i tempi e le generazioni. La scrittura segue questo scorrere incessante con un ritmo interiore, sog...Continua
Chiara 84
Ha scritto il 23/08/18

Un romanzo travolgente, ma non di facile lettura. Un'introspezione psicologica fatta su di se' e sugli altri. E come sfondo: i fatti politici accaduti nel corso del novecento.

Sally Cinnamon
Ha scritto il 18/08/18
Un capolavoro del '900
Goliarda Sapienza ci accompagna per il Novecento attraverso la vita e il destino della sua Modesta - mai nome fu più inadatto a caratterizzare un personaggio tanto vigoroso. Attraverso il flusso di coscienza, attraverso un linguaggio dialettale e un...Continua
Annalisa
Ha scritto il 01/07/18

emma
Ha scritto il Apr 06, 2017, 21:56
Ma le promesse di libertà che le onde e il vento andavano ripetendo, si frantumavano lungo i muri dei palazzi fioriti di rose e pampini di lava tagliente. Non c'era libertà in quelle strade, e vicoli, e piazze ambigue, traboccanti di soli uomini con...Continua
Pag. 129
Sarawendy
Ha scritto il Jan 14, 2017, 11:56
Il mare aspettava, lo guardavo con lo sguardo bambino, largo e vagante di Eriprando. Era estate, e dovevo rubare a quel mare avaro un po' della sua libertà. Per farlo dovevo capirlo, toccarlo col corpo così come Beatrice sapeva fare. Era curioso ma B...Continua
Pag. 136
Sarawendy
Ha scritto il Jan 14, 2017, 11:49
Il male sta nelle parole che la tradizione ha voluto assolute, nei significati snaturati che le parole continuano a rivestire. Mentiva la parola amore, esattamente come la parola morte. Mentivano molte parole, mentivano quasi tutte. Ecco che cosa dov...Continua
Pag. 134
Patrizia Luvolini
Ha scritto il Jan 09, 2017, 11:43
molti dei desideri vi vengono inculcati dall'alto per usarvi
Sarawendy
Ha scritto il Dec 18, 2016, 21:26
Ma le promesse di libertà che le onde e il vento andavano ripetendo, si frantumavano lungo i muri dei palazzi fioriti di rose e pampini di lava tagliente. Non c'era libertà in quelle strade, e vicoli, e piazze ambigue, traboccanti di soli uomini con...Continua
Pag. 129

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Rumble_Fish
Ha scritto il Jun 07, 2011, 08:42
ma come si può essere felici sulle spalle degli altri?

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi