Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L'arte di annacarsi

Un viaggio in Sicilia

By Roberto Alajmo

(232)

| Paperback | 9788842087717

Like L'arte di annacarsi ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Annacare/annacarsi è in dialetto siciliano un verbo insidioso, difficilmente traducibile in italiano. Quel che più si avvicina è cullare/cullarsi, ma non è proprio la stessa cosa. L'arte di annacarsi prevede il muoversi il massimo per spostarsi il mi Continue

Annacare/annacarsi è in dialetto siciliano un verbo insidioso, difficilmente traducibile in italiano. Quel che più si avvicina è cullare/cullarsi, ma non è proprio la stessa cosa. L'arte di annacarsi prevede il muoversi il massimo per spostarsi il minimo. Una immagine che descrive bene lo spirito dell'isola e più ancora la disposizione d'animo dei siciliani tessuta di diffidenza. Ogni viaggio in Sicilia, anche quello intrapreso in questo libro, diventa una specie di danza immobile attorno alla geografia e alla filosofia, alla storia, al folklore e alla gastronomia, scoprendo che fra le diverse discipline esistono continui rimandi a una trama inestricabile. "Pur restando immobile, l'Isola si muove. Non è uno di quei posti dove si va a cercare la conferma delle proprie conoscenze. È invece un teatro dove le cose succedono da un momento all'altro. È un susseguirsi di scatti prolungati, pause per rifiatare e ancora fughe in avanti". Come l'Isola, Alajmo procede a zig-zag in un itinerario non lineare, senza vincoli di percorso né di tempo, da un capo all'altro, sulla base di pure suggestioni, guidato dalla bellezza, accompagnato da un lucido pessimismo. Come un atto d'amore che non si nasconde nessuna vergogna dell'oggetto amato: capita di innamorarsi di una canaglia. E anche se lo sai, che puoi farci?

43 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Sfortuna è scoprire la propria felicità quando è troppo tardi

    Una spolverata di Sicilia...

    Is this helpful?

    aSAle said on Aug 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Per chi vuole conoscere meglio la Sicilia

    Mi è stato regalato da un’amica catanese. Molti definiscono questo libro per i siciliani o per chi li conosce bene e vuole approfondire l'argomento, e mi trovo d’accordo, ma aggiungerei che è un libro anche per chi vuole semplicemente conoscere megl ...(continue)

    Mi è stato regalato da un’amica catanese. Molti definiscono questo libro per i siciliani o per chi li conosce bene e vuole approfondire l'argomento, e mi trovo d’accordo, ma aggiungerei che è un libro anche per chi vuole semplicemente conoscere meglio la Sicilia e i siciliani. Si sente che è scritto da un vero siciliano, che ama e che vive le contraddizioni della propria terra. Contraddizioni, appunto come Annacarsi, termine geniale per indicare "il massimo del movimento con il minimo spostamento".
    Leggendo ti viene immediatamente voglia di metterti in viaggio e vivere di presenza i racconti, le emozioni le sensazioni che trasmette lo scrittore. Mi è sicuramente venuta voglia di visitare alcune delle località descritte a cui non avrei mai pensato consultando guide e consigli di viaggio vari.

    Is this helpful?

    Fagis said on May 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Comprato in una piccola libreria di Ragusa Ibla durante una vacanza di primavera nel barocco siciliano. Ogni capitolo racconta un luogo della Sicilia, quindi il libro si può leggere come uno preferisce: il luoghi conosciuti, quelli di cui non si sa ...(continue)

    Comprato in una piccola libreria di Ragusa Ibla durante una vacanza di primavera nel barocco siciliano. Ogni capitolo racconta un luogo della Sicilia, quindi il libro si può leggere come uno preferisce: il luoghi conosciuti, quelli di cui non si sa ancora nulla, in ordine logico o in ordine sparso. In ogni caso si impareranno delle cose e si potrà comprendere meglio lo spirito di una terra magnifica piena di bellezza, ma anche di scempi e contraddizioni.

    Is this helpful?

    palli said on Oct 5, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sicilia, amor mio!

    a dire il vero l'occhio attento ed arguto del giornalista fa un pò a pezzetti la Sicilia, ma nei suoi capitoli trova sempre una via di uscita, un escamotage per dichiarare alla fine il suo amore verso una terra che lui per primo non ha voluto abbando ...(continue)

    a dire il vero l'occhio attento ed arguto del giornalista fa un pò a pezzetti la Sicilia, ma nei suoi capitoli trova sempre una via di uscita, un escamotage per dichiarare alla fine il suo amore verso una terra che lui per primo non ha voluto abbandonare. Bravo, Roberto!

    Is this helpful?

    (S.P.) Marirò said on Apr 7, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    mah

    mi aspettavo di più...sembra una guida per turisti ma ambirebbe ad altro

    Is this helpful?

    antonio said on Dec 11, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Mi sono sempre chiesto se esiste un carattere che accomuna abitanti originari degli stessi luoghi e se esiste quanto questo possa influenzare le scelte, quotidiane o di vita che siano. Nel libro trovi archetipi e genus loci di qualsiasi risma che inc ...(continue)

    Mi sono sempre chiesto se esiste un carattere che accomuna abitanti originari degli stessi luoghi e se esiste quanto questo possa influenzare le scelte, quotidiane o di vita che siano. Nel libro trovi archetipi e genus loci di qualsiasi risma che inchiodano le individualità a forti identità collettive e quel che ne viene fuori è del tutto verosimile. In ogni caso, anche non volendo proseguire in speculazioni filosofiche, il testo si presta ad essere apprezzato quale guida ad una Sicilia diversa e più profonda, più intima, un po' magica e spesso metafora di comportamenti assoluti e ancestrali. Per un siciliano "autoestradatosi", l'arte di annacarsi può rappresentare una ghiotta occasione per un tuffo nostalgico, che in parte ti invita ad un perenne ritorno ma sostanzialmente ti riconduce ad un eterno abbandono.

    Is this helpful?

    Zenone said on Nov 12, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (232)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 274 Pages
  • ISBN-10: 8842087718
  • ISBN-13: 9788842087717
  • Publisher: Editori Laterza
  • Publish date: 2010-03-01
Improve_data of this book