L'arte di ottenere ragione

Voto medio di 1575
| 121 contributi totali di cui 110 recensioni , 10 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Daniele
Ha scritto il 22/08/17
Un euro per avere ragione

Acquistato da una bancarella per un euro, interessante e di piacevole lettura. Un ottimo spunto per riflettere sul comportamento umano.

rufo
Ha scritto il 26/04/17

Interessante, a volte ho l'impressione che qualcuno non abbia studiato nient'altro.

Bruno_84
Ha scritto il 11/12/16
Trattatello postumo di Schopenhauer, che da buon misantropo, quindi persona onestissima con se stessa prima, che con gli altri poi, si guardò bene dal far pubblicare in vita. È noioso come dicono altri in altre recensioni, non direi, è difficile da l...Continua
cosmetic polemic
Ha scritto il 20/01/16

il libro offre alcuni spunti interessanti ma nel complesso mi è sembrata una lettura piuttosto lenta e a tratti banale. non adatto a chi pensa che sia utile e sano discutere solo per far affiorare la verità.

mavi
Ha scritto il 21/12/15

Capito da chi hanno attinto i nostri signori della politica?


Starlight
Ha scritto il Feb 26, 2014, 15:06
[...] poiché pesa di più una briciola di volontà che un quintale di ragione e persuasione.
Pag. 109
Starlight
Ha scritto il Feb 26, 2014, 15:04
[...] colui che fa professione di una cosa non ama la cosa stessa, ma il proprio guadagno; né colui che insegna una cosa raramente la conosce a fondo, poiché a colui che studia a fondo non rimane, di solito, il tempo per insegnare.
Pag. 99
marco
Ha scritto il Mar 28, 2010, 22:33
[Come sostiene Aristotele, nei Topici:] non disputare con il primo arrivato, ma solo con coloro che si conosce e di cui si sa che hanno intelletto sufficiente da non proporre cose tanto assurde da esporli all'umiliazione; e che hanno abbastanza intel...Continua
Pag. 66
marco
Ha scritto il Mar 28, 2010, 22:25
Quello che importa non è la verità, ma la vittoria.
Pag. 45
Iophil (in stasi)
Ha scritto il Jun 10, 2009, 00:53
...(quando nel pensare comune) A si accorge che i pensieri di B sul medesimo oggetto divergono dai suoi, egli non va per prima cosa a riesaminare il proprio pensiero per trovare l'errore, ma presuppone che questo si trovi nel pensiero dell'altro: cio...Continua
Pag. 71

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Jan 09, 2017, 11:53
168 SCH 9662 Filosofia e Psicologia

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi