Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Las 36 estratagemas

El arte secreto de la estrategia china para triunfar en cualquier campo de la vida cotidiana

By

Publisher: Obelisco

3.8
(303)

Language:Español | Number of Pages: 224 | Format: Mass Market Paperback | In other languages: (other languages) Italian , German , Portuguese

Isbn-10: 8497775759 | Isbn-13: 9788497775755 | Publish date:  | Edition 1

Preface Franco Battiato

Category: History , Philosophy , Religion & Spirituality

Do you like Las 36 estratagemas ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Las 36 estratagemas pertenecen a la misma tradicion del Arte de la guerra de Sunzi. En ambas obras, dos clasicos de la estrategia taoista, se trata de una ciencia derivada del comportamiento humano. En ese sentido, cada estratagema es una especie de clave para minar desde los cimientos la voluntad de luchar y el equilibrio psicologico del adversario: es la manera de inducirle a hacer algo sin que se de cuenta, o de crear deliberadamente en el contendiente una inquietud para provocar determinadas reacciones y movimientos. / The 36 stratagems are part of the same tradition as Sunzis Art of War. Both works, two classics of the Taoist strategy, deal with a science derived from the human behaviour, and an advanced psychology of the human weaknesses and forces in the strategic context of seeking to control the others. In that sense, each stratagem is a kind of key to undermine from the foundations the willingness to fight and the psychological balance of the adversary: this is the way of inducing him to do something without realizing that he is doing it, or creating in the contender some kind of restlessness. <br />
Sorting by
  • 5

    Un classico delle strategie derivato dal libro dei mutamenti e dall'arte della guerra, non basta leggerlo, ma occorre studiarlo e applicarlo, studiarlo e applicarlo, studiarlo e applicarlo, studiarlo e applicarlo ecc ecc, anche perché questi stratagemmi non è che si applicano a colpo sicuro, si s ...continue

    Un classico delle strategie derivato dal libro dei mutamenti e dall'arte della guerra, non basta leggerlo, ma occorre studiarlo e applicarlo, studiarlo e applicarlo, studiarlo e applicarlo, studiarlo e applicarlo ecc ecc, anche perché questi stratagemmi non è che si applicano a colpo sicuro, si saprà che sono stati scelti bene solo dopo che hanno funzionato, che se no, se funzionavano a colpo sicuro, i Cinesi avrebbero conquistato tutti i popoli della terra.

    said on 

  • 4

    Insegnamenti utili anche per la vita quotidiana

    Libro che ripropone insegnamenti già presenti nell'Arte della guerra e utili anche nella vita di tutti di giorni per affrontare al meglio le difficoltà.

    said on 

  • 3

    Allora, la Via del Tao mi sembra una bellissima scoperta, applicata alla guerra mi fa un po' schifo perchè ne esce bene chi è infido, doppio o triplogiochista ecc. ecc. Siccome le guerre si fanno per vincere la cosa può anche andare bene, così come nei confronti della natura e sul piano psicologi ...continue

    Allora, la Via del Tao mi sembra una bellissima scoperta, applicata alla guerra mi fa un po' schifo perchè ne esce bene chi è infido, doppio o triplogiochista ecc. ecc. Siccome le guerre si fanno per vincere la cosa può anche andare bene, così come nei confronti della natura e sul piano psicologico, quando però ci dicono che va bene anche nei rapporti interpersonali e nei dirigenti d'azienda non ci sto più perchè ho sempre pensato che la Via serva al debole per sconfiggere il forte. Non diventerei mai amico di un taoista così, e i finanzieri internazionali hanno applicato molto bene questi principi e infatti hanno venduto debiti come se fossero crediti.

    said on 

  • 3

    In realtà non dice nulla di nuovo (attacca il nemico quando è debole, se non puoi vincerlo cerca di indebolirlo, cerca alleanze, usa l'inganno e le spie prova la pressione politica, ecc. ecc.).
    Tuttavia queste massime di strategia universalmente valide vengono proposte alla maniera oriental ...continue

    In realtà non dice nulla di nuovo (attacca il nemico quando è debole, se non puoi vincerlo cerca di indebolirlo, cerca alleanze, usa l'inganno e le spie prova la pressione politica, ecc. ecc.).
    Tuttavia queste massime di strategia universalmente valide vengono proposte alla maniera orientale, mediante l'utilizzo di metafore e con il gusto del paradosso tipici della filosofia Taoista. Il che rende il libro misterioso abbastanza da mitizzarlo, forse oltre i suoi reali meriti.

    said on 

  • 3

    da leggere dopo "L'arte della guerra" ma non raggiunge quelle vette (per questo le tre stellette). in ogni caso una buona lettura per riflettere.

    said on 

  • 4

    Una versione "riveduta e corretta" dell'Arte della guerra.
    Il libro originale (anche se da quello che ho capito forse non si poteva nemmeno chiamare libro) era un distillato difficilmente comprensibile da un occidentale, questa versione analizzata e commentata da Gianluca Magi è molto ben f ...continue

    Una versione "riveduta e corretta" dell'Arte della guerra.
    Il libro originale (anche se da quello che ho capito forse non si poteva nemmeno chiamare libro) era un distillato difficilmente comprensibile da un occidentale, questa versione analizzata e commentata da Gianluca Magi è molto ben fatta, fruibile e di facile lettura.
    Come l'Arte della guerra può essere letto a molti livelli di profondità, e ogni stratagemma può avere un'infinità di chiavi di lettura, dipende solo dal tempo che avete da dedicargli. Se non avete tempo o voglia di comprenderlo fino in fondo leggetelo lo stesso, che scorre a meraviglia e non ci vuole nemmeno molto tempo (è scritto a caratteri grandi e ci sono molte pagine bianche).

    said on 

  • 5

    Una diversa prospettiva

    I Trentasei stratagemmi sono un'opera antichissima, le cui prime notizie risalgono più o meno al 400 d.c. Solo nel 1941 venne scoperta per caso, su una bancarella, una versione a stampa di questo libro. Mao ne proibì la pubblicazione in cina e solo tre anni dopo la sua morte vennero pubblicati. E ...continue

    I Trentasei stratagemmi sono un'opera antichissima, le cui prime notizie risalgono più o meno al 400 d.c. Solo nel 1941 venne scoperta per caso, su una bancarella, una versione a stampa di questo libro. Mao ne proibì la pubblicazione in cina e solo tre anni dopo la sua morte vennero pubblicati. Emanazine diretta di quel libro straordinario che è l'I King,i Trentasei stratagemmi sono un trattato di strategia militare ma, come spesso accade con i testi orientali, sono molto più di questo. Basato sul principio del continuo mutamento,del flusso continuo, questo libro è uno straordinario distillato di saggezza, psicologia, regole di vita. Per chi sa leggere oltre le righe, per chi è in grado di scorgere la realtà da una prospettiva diversa, con tutta la fatica che questo comporta, questo testo può diventare un inseparabile compagno di viaggio. Con la tendenza a volgarizzare semplificando senza comprendere tutto quello che arriva dall'Oriente, in occidente è diventato una guida per i manager, pessimo utilizzo che dimostra però la polisemia infinita, le chiavi di lettura sempre nuove di questo straordinario libro. La sua lettura necessita di calma, pazienza, lentezza e meditazione, virtù che abbiamo perso nella nostra cultura ormai votata a una frenetica corsa verso il nulla.
    Per tutti quelli che vogliono guardare il mondo e la vita da una diversa prospettiva.

    said on