Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Las Aventuras De Tom Sawyer

By Mark Twain

(53)

| Hardcover | 9788481301496

Like Las Aventuras De Tom Sawyer ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

315 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Questo libro è molto avventuroso parla di un bambino di nome TOM SAWYER.
    LUI è un vero combina guai: non ascolta sua zia ,non studia ,non fa i
    compiti ,scappa via sia da scuola e sia da casa. UN notte lui e un suo amico
    videro un omicidio .
    IL gio ...(continue)

    Questo libro è molto avventuroso parla di un bambino di nome TOM SAWYER.
    LUI è un vero combina guai: non ascolta sua zia ,non studia ,non fa i
    compiti ,scappa via sia da scuola e sia da casa. UN notte lui e un suo amico
    videro un omicidio .
    IL giorno dopo si misero a cercare il colpevole.
    VITTORIA

    Is this helpful?

    Classe1maimi said on Jul 13, 2014 | 3 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Ottimo libro da leggere al proprio cucciolo la sera dopo che si è lavato i denti e prima di andare a dormire, per fargli fare sogni tranquilli e avventurosi come dovrebbero essere quelli di un cucciolo, per l'appunto. Magari Huckberry Finn lo teniamo ...(continue)

    Ottimo libro da leggere al proprio cucciolo la sera dopo che si è lavato i denti e prima di andare a dormire, per fargli fare sogni tranquilli e avventurosi come dovrebbero essere quelli di un cucciolo, per l'appunto. Magari Huckberry Finn lo teniamo per quando è un po' più grande.

    Is this helpful?

    Simona Garbarini said on May 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tom e Huck.

    Chi di voi non ha letto questo libro? Forse 1-2 su 20, la media all'incirca sarà questa, d'altra parte parliamo di un libro che volente o nolente si legge di routine in tutte le scuole elementari e medie. Ed infatti era proprio lì che lo avevo letto, ...(continue)

    Chi di voi non ha letto questo libro? Forse 1-2 su 20, la media all'incirca sarà questa, d'altra parte parliamo di un libro che volente o nolente si legge di routine in tutte le scuole elementari e medie. Ed infatti era proprio lì che lo avevo letto, ma onestamente non mi ricordavo molto dei discoli Tom e Huck, e così, visto che lo ho ritrovato in libreria, ho pensato bene di dargli una letta ora che le scuole dall'obbligo sono lontane. Questo romanzo l'ho spesso sentito abbinato al giovane Holden o categorizzato come "romanzo di formazione", onestamente no, non mi trovo d'accordo con questa opinione. Infatti sebbene quello di Salinger possa essere definito un romanzo di formazione e all'interno, oltre alle avventure del giovane Holden troviamo anche diversi spunti di riflessione (soprattutto sulla dicotomia adulto-bambino, e i vari rapporti bambino-bambino), questo di Mark Twain (pseudonimo di Sam Clemens) è un puro e semplice racconto per ragazzi. Divertente e spensierato, ma non certo scritto per far riflettere più di tanto. Il romanzo racconta delle avventure del monello Tom e dell'inseparabile amico Huck, che più di una volta faranno disperare il villaggio e la zia Polly, prima scomparendo, poi andando a caccia di tesori ed infine sventando anche un omicidio. L'infanzia è l'amicizia sono senza dubbio gli elementi portanti del romanzo, anche se c'è un principio d'amore (se così possiamo chiamarlo visto che si parla di due bambini) tra il nostro Tom e la piccola Becky che risulta simpatico e divertente. Il libro è logicamente scritto in un linguaggio facile e scorrevole, adatto appunto ad un lettore bambino (pubblico a cui è rivolto). Onestamente l'ho riletto più per curiosità che per altro, ma devo dire che ormai, da trentenne, ho trovato pochi spunti interessanti. Un libro per l'infanzia, questo si.

    Is this helpful?

    Giovannino said on May 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Le avventure di Tom Sawyer. Il classico libro da leggere quando si è bambini. Io non l'ho fatto e ora, essendo uscita dal mondo dei sogni in cui tutto è possibile, devo inevitabilmente affermare che il libro non mi ha presa granchè.

    La storia non a ...(continue)

    Le avventure di Tom Sawyer. Il classico libro da leggere quando si è bambini. Io non l'ho fatto e ora, essendo uscita dal mondo dei sogni in cui tutto è possibile, devo inevitabilmente affermare che il libro non mi ha presa granchè.

    La storia non attrae molto, non è certamente un libro che incanta e che ammalia. Però le mie critiche sono giustificate: non mi piacciano i libri d'avventura.

    Nella mia breve vita di lettrice, non ho mai apprezzato più di tanto questo genere e, leggendo questo libro, sono sempre più convinta che esso non faccia per me.

    L'idea è carina, gli insegnamenti sono vari (il mio preferito: non servono i soldi per essere felici, serve la semplicità, l'ingenuità, la capacità di sognare e di non pensare a nulla tranne che a essere felici. Questo per lo meno è quello che io ho tratto dall'opera...)però manca qualcosa che immerga nella lettura.

    Il mio personaggio preferito è sicuramente Huckleberry Finn, anche se devo ammettere che anche Tom Sawyer mi è particolarmente simpatico, nonostante, abitualmente, non ami i protagonisti.

    Per il resto: simpatica zia Polly, zietta ingenua e incapace di punire il suo monello; dolce Mary, cugina gentile e sensibile; abbastanza antipatica Becky, ma questo credo che dipenda dal fatto che non mi vadano molto a genio le bambine femmine.

    Giudizio finale: carino, ma niente più.

    Is this helpful?

    Iustinabradan said on May 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Che bella vacanza l’ascolto di questo libro!
    Il mondo di un ragazzino che vive in una cittadina del Missouri, sulle rive del Mississippi, verso la fine del 1800. Un ragazzino che gioca agli indiani e ai pirati, vive incredibili avventure con i suoi c ...(continue)

    Che bella vacanza l’ascolto di questo libro!
    Il mondo di un ragazzino che vive in una cittadina del Missouri, sulle rive del Mississippi, verso la fine del 1800. Un ragazzino che gioca agli indiani e ai pirati, vive incredibili avventure con i suoi coetanei, spia dei malviventi al cimitero diventando testimone di un omicidio, scappa in barca su un'isola, si perde dentro i cunicoli di una miniera abbandonata, scopre un tesoro nascosto…
    Oggi i bambini sono più protetti eppure, se penso che giocano a X Factor, con abitini firmati, in camerette stracolme di giocattoli che non sono mai abbastanza, mi viene la malinconia.
    Questo romanzo fa assaporare un’infanzia diversa, quando avevi grandi spazi da esplorare e bastava poco per sentirsi ricchi: uno scacciapensieri rotto, un pezzo di vetro di bottiglia blu da guardarci il mondo attraverso, un rocchetto, una chiave che non apre nulla, un frammento di gesso, il tappo di vetro di una caraffa, un soldatino di stagno, un collare per cane senza il cane, quattro pezzi di buccia d’arancia…
    Grande Popolizio.
    [I classici della letteratura. Classicipodcast. Riduzione di Chiara Nicoletti. Lettura di Massimo Popolizio.]

    Is this helpful?

    Escamar said on Mar 13, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book