Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Las Ensenanzas de Don Juan

By

Publisher: Fondo De Cultura Economica USA

3.9
(70)

Language:Español | Number of Pages: | Format: Paperback

Isbn-10: 9505573715 | Isbn-13: 9789505573714 | Publish date: 

Also available as: Others

Category: Fiction & Literature , Travel

Do you like Las Ensenanzas de Don Juan ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    Otra visión de adquirir conocimiento

    Excelente libro para comprender sobre la cultura yaqui que se ha mantenido vigente. Las formas de adquirir conocimiento y crear algo de filosofía son un camino para crear a un hombre pleno. Los métodos utilizados son controversiales en estos días pero aquellos que han estado en situaciones simila ...continue

    Excelente libro para comprender sobre la cultura yaqui que se ha mantenido vigente. Las formas de adquirir conocimiento y crear algo de filosofía son un camino para crear a un hombre pleno. Los métodos utilizados son controversiales en estos días pero aquellos que han estado en situaciones similares comentan que una visión puede acabar en epifanía.

    said on 

  • 0

    Questo libro è la mia bibbia!

    Amo questo libro, è interessantissimo, dipende anche dei gusti, ma in questa meravigliosa storia si mescola la antropologia con la cosmogonia de un indio Yaqui, c'è in questa tutta una filosofia di vita, alla fine l'indio Yaqui sommerge al antropologo in una realtà tutta diversa, lontana dagli sc ...continue

    Amo questo libro, è interessantissimo, dipende anche dei gusti, ma in questa meravigliosa storia si mescola la antropologia con la cosmogonia de un indio Yaqui, c'è in questa tutta una filosofia di vita, alla fine l'indio Yaqui sommerge al antropologo in una realtà tutta diversa, lontana dagli schemi di pensiero occidentali, lo scienziato l'investigatore di campo finisce essendo un apprendista,comincia avendo diverse esperienze con alcune piante che "Don Juan" considera degli entità con un carattere proprio e capaci d'agire contro la natura dell'uomo se queste non vengono trattate con il dovuto rispetto e alcune cerimonie rituali, le conoscenze botaniche di Don Juan sono eccezionali, ma la cosa più eccezionali sono le esperienze che hanno tutti e due uno che impara l'altro che insegna, a traverso i sensi e filosofia di Don Juan, percorrono mondi, paesaggi conosciuti, difficili, deserti, selva, reali e non tanto reali, anche se Don Juan ha una opinione diversa di cosa è reale e cosa no lo è, metamorfosi straordinarie accompagnate di una filosofia piuttosto convincente, un modo di pensiero che ben si può prendere come un insegnamento da eseguire per la propria vita, "Don juan" dice che non si può essere veramente saggio se non si ha sofferto abbastanza, per avere diritto a un premio, in questo caso il premio sarebbe una qualità che da potere o serenità alle persone, ma si raggiunge solo attraverso della conoscenza di se stessi, attraverso della conoscenza dei 4 nemici naturali dell'uomo e la sua sconfitta, l'ultimo nemico, cioè la morte sarebbe quello più difficile da annientare. Questa filosofia di vita di tanti popoli indiani dell'america mi fanno un po ricordare anche la filosofia dei cinesi, degli orientali, forse c'è qualcosa, visto che sonno stati gli asiatici a popolare l'america in un principio. Per avere tanto amore per una opera come questa bisogna essere un po' antropologo o un po indio.

    said on 

  • 4

    Alucinante

    Uno de los primeros libros que compré. Fue un libro polémico en su época, ficticio para algunos y real para otros. Narra las experiencias de Carlos Castañeda, quién al conocer a un indio yaquí de nombre Don Juan Matus se adentra en un mundo espiritual y de enseñanzas relacionadas con el peyote o ...continue

    Uno de los primeros libros que compré. Fue un libro polémico en su época, ficticio para algunos y real para otros. Narra las experiencias de Carlos Castañeda, quién al conocer a un indio yaquí de nombre Don Juan Matus se adentra en un mundo espiritual y de enseñanzas relacionadas con el peyote o "mescalito" (como ellos lo llaman).

    A final de cuentas no deja de ser una novela muy entretenida, y hasta cierto punto educativa.

    said on 

  • 4

    è una lettura avvincente, soprattutto dopo aver letto il più "convincente" psicomagia di Jodorowsky, che cita spesso Castaneda. Questo è il racconto della sua iniziazione sciamanica, e possiede il fascino che possiedono tutti i racconti di iniziazione. Impossibile non chiedersi se Castaneda sia u ...continue

    è una lettura avvincente, soprattutto dopo aver letto il più "convincente" psicomagia di Jodorowsky, che cita spesso Castaneda. Questo è il racconto della sua iniziazione sciamanica, e possiede il fascino che possiedono tutti i racconti di iniziazione. Impossibile non chiedersi se Castaneda sia un mago o un cialtrone: ma il libro trasporta in un mondo lontano, e questa non è cosa da poco.

    said on