Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Las horas

By Michael Cunningham

(55)

| Mass Market Paperback | 9788495971432

Like Las horas ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Una mañana de 1923, Virginia Woolf se despierta con la idea de que se convertirá en la Señora Dalloway. En los años noventa, Clarissa Vaughan compra flores para una fiesta en honor de un antiguo amigo enfermo de sida que ha recibido un importante pre Continue

Una mañana de 1923, Virginia Woolf se despierta con la idea de que se convertirá en la Señora Dalloway. En los años noventa, Clarissa Vaughan compra flores para una fiesta en honor de un antiguo amigo enfermo de sida que ha recibido un importante premio literario. En 1949, Laura Brown prepara una tarta de cumpleaños para su marido. Tres mujeres, tres momentos de partida que hacen de Las horas una narración inolvidable galardonada con el Premio Pulitzer 1999.

489 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Altro Pulitzer che non ho capito (l'altro è Il Cardellino, della Tartt).
    Tre donne che vivono in epoche diverse; tre vite che si incastrano una nell'altra. Tre donne inquiete, con un grande malessere che le accompagna. E che accompagnava me durante l ...(continue)

    Altro Pulitzer che non ho capito (l'altro è Il Cardellino, della Tartt).
    Tre donne che vivono in epoche diverse; tre vite che si incastrano una nell'altra. Tre donne inquiete, con un grande malessere che le accompagna. E che accompagnava me durante la lettura.
    Mi son chiesta se il premio l'avrebbe vinto lo stesso, se una delle tre donne non si fosse chiamata Virginia Woolf.

    Is this helpful?

    ghetta said on Sep 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il racconto di una giornata di tre donne, un filo conduttore rappresentato dal romanzo “Mrs. Dalloway”.
    Nel 1923 Virginia Wolf sta scrivendo il romanzo; nel 1949 Laura Brown, sposa, madre di un bambino – ed in attesa del secondo figlio – sta leggendo ...(continue)

    Il racconto di una giornata di tre donne, un filo conduttore rappresentato dal romanzo “Mrs. Dalloway”.
    Nel 1923 Virginia Wolf sta scrivendo il romanzo; nel 1949 Laura Brown, sposa, madre di un bambino – ed in attesa del secondo figlio – sta leggendo il romanzo nel giorno del compleanno del marito; negli anni 2000, Clarissa Vaughn (Clarissa è anche il nome di Mrs. Dalloway), editor, sta preparando la festa per celebrare l’assegnazione di un premio letterario ad uno scrittore ed amico, malato di Aids.
    La scelta narrativa alterna le tre protagoniste ed i piani temporali.
    Al centro del romanzo la difficoltà, il senso di inadeguatezza , il senso di colpa, la voglia di fuga, il bisogno di solitudine, l’amore, i legami, il “male di vivere”, insomma: la vita.
    Scritto in modo impeccabile dal premio Pulitzer Michael Cunningham, questo è il classico romanzo che si presta ad essere riletto a distanza di tempo.

    Is this helpful?

    Ro(Ver) said on Sep 11, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un buon libro, mi basta un buon libro e sono felice, sono in pace con me stessa. E' tutto qui. L'ho capito dalla prima pagina ingiallita che "Le ore" mi avrebbe toccato l'anima. E' dentro di me, lo sento in ogni angolo della mia mente. Sento la pace ...(continue)

    Un buon libro, mi basta un buon libro e sono felice, sono in pace con me stessa. E' tutto qui. L'ho capito dalla prima pagina ingiallita che "Le ore" mi avrebbe toccato l'anima. E' dentro di me, lo sento in ogni angolo della mia mente. Sento la pace ed è meraviglioso. Per fortuna che c'è la letteratura, un porto sicuro in questa esistenza titubante. Lo straordinario potere della letteratura, come se non esistesse passato, non esistesse presente; è tutto un unico lungo momento, un groviglio di ricordi che si intrecciano e sono per sempre.
    Provo una profonda gioia nello scorrere le parole che compongono le frasi, nel farle mie, assaporarle lentamente, distillarle una alla volta. "Le ore" mi piace per la sua lentezza, tranquillità, un ruscello limpido dove l'acqua comunque scorre, scivolosa e densa. Viva. E' un libro dove la poesia si fa prosa e la prosa si tramuta in poesia. Abbiamo bisogno di poesia per digerire questa vita. E per fortuna esiste ed è semplicemente lì; tra le pagine di un romanzo, dentro di te, in una fresca e bianca giornata di giugno, nella bellezza transitoria di fiori colorati.

    Is this helpful?

    Sophie said on Aug 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Eccezionale! L'ho letto dopo "carne e sangue" ed è stata la conferma che fosse nato uno Scrittore (notare la S maiuscola).

    Is this helpful?

    Lanoviaroja said on Aug 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non si può non leggere questo romanzo dopo aver apprezzato il celebre film "The Hours". Splendida e dolente l'immagine di Virginia Woolf.

    Is this helpful?

    Unteconchaplin said on Aug 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Lo scrittore non poteva rendere omaggio migliore alla sua musa, Virginia Woolf. Non solo per i riferimenti, forse un po' scontati, di cui sono ricche le vite dei protagonisti, né per l'utilizzo dello stile della Woolf, come lo stream of consciouness; ...(continue)

    Lo scrittore non poteva rendere omaggio migliore alla sua musa, Virginia Woolf. Non solo per i riferimenti, forse un po' scontati, di cui sono ricche le vite dei protagonisti, né per l'utilizzo dello stile della Woolf, come lo stream of consciouness; ma perché ha saputo cogliere l'animo della tormentata scrittrice e ne ha cosparso l'intero romanzo.

    Is this helpful?

    sonietta82 said on Aug 8, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book