Las huellas imborrables

By

Publisher: Maeva

3.9
(1268)

Language: Español | Number of Pages: 528 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Swedish , Dutch , French , Catalan , English , Polish , German , Portuguese , Italian

Isbn-10: 841512029X | Isbn-13: 9788415120292 | Publish date:  | Edition 1

Translator: Carmen Montes Cano

Also available as: eBook , Others

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like Las huellas imborrables ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
El verano llega a su fin y la escritora Erica Falck vuelve al trabajo tras la baja de maternidad. Ahora le toca a su compañero, el comisario Patrik Hedström, tomarse un tiempo libre para ocuparse de la pequeña Maja. Pero el crimen no descansa nunca, ni siquiera en la tranquila ciudad de Fjällbacka, y cuando dos adolescentes descubren el cadáver de Erik Frankel, Patrik compaginará el cuidado de su hija con su interés por el asesinato de este historiador especializado en la Segunda Guerra Mundial. Mientras tanto, Erika hace un sorprendente hallazgo: los diarios de su madre Elsy, con quien tuvo una relación difícil, junto con una antigua medalla nazi. Pero lo más inquietante es que, poco antes de la muerte del historiador, Erika había ido a su casa para obtener más información sobre la medalla. ¿Es posible que su visita desencadenara los acontecimientos que condujeron a su muerte?
Sorting by
  • 3

    Che dire... Avvincente quanto basta, scorrevole quanto basta, perfetto per la classifica best sellers. Ma i personaggi sono troppi e poco approfonditi, i luoghi quasi inesistenti e la trama gialla si ...continue

    Che dire... Avvincente quanto basta, scorrevole quanto basta, perfetto per la classifica best sellers. Ma i personaggi sono troppi e poco approfonditi, i luoghi quasi inesistenti e la trama gialla si svela sempre più, troppo, man mano che si prosegue, tanto che a circa 50 pagine dalla fine si è già capito tutto.
    Ottima lettura da ombrellone.

    said on 

  • 5

    Ottimo

    "Perché chi non ama non rischia di perdere qualcuno", finisce così "Il bambino segreto" di Camilla Lackberg. Non mi ha delusa neanche stavolta, anche se, come suggeritomi, ho provato a capire chi foss ...continue

    "Perché chi non ama non rischia di perdere qualcuno", finisce così "Il bambino segreto" di Camilla Lackberg. Non mi ha delusa neanche stavolta, anche se, come suggeritomi, ho provato a capire chi fosse l'assassino durante la lettura e ci sono arrivata ben prima della fine. Ma mi lascia sempre qualcosa su cui riflettere.

    said on 

  • 5

    Mi sono domandato se le stelline che assegno alla Lackberg siano meritate.

    Ebbene - dopo una breve riflessione, tra un pasto e l'altro sono giunto ad una conclusione. La risposta è semplice: assolutam ...continue

    Mi sono domandato se le stelline che assegno alla Lackberg siano meritate.

    Ebbene - dopo una breve riflessione, tra un pasto e l'altro sono giunto ad una conclusione. La risposta è semplice: assolutamente NO.
    Lo stile narrativo è semplice e non è niente di speciale, la trama è carina, con dei difetti di logica. La bimba di un anno che pronuncia più parole di me, la scontatezza di alcuni avvenimenti, la parte rosa che sovrasta in maniera imponente quella gialla.
    Eppure la Lackberg riesce ad ammaliare nella sua scontatezza, riesce a rendere Erica, Patrik e gli altri parte di noi (vabbè sto esagerando, ma ci siamo capiti).
    La curiosità prende il sopravvento, ci si chiede che accadrà ad Erica? E cosa nascondeva sua madre Elsy? E Patrik che combinerà stavolta? E Anna? E Mellberg? Insomma ci si prende a cuore questi personaggi. E quindi al diavolo gli snobismi del caizer (parlo anche dei miei ovviamente) - diventa indinspesabile sapere come va a finire, un po' come quelle puntate di Beautiful che sai che non sono niente di che ma a te piacciono un bordello lo stesso e quindi cinque stelle ci stanno. Olè

    said on 

  • 4

    Molto bello! Questa volta le indagini vedono coinvolti Patrick ed Erica non direttamente, in quanto Patrick è in congedo per paternità, ma comunque protagonisti. La serie di delitti infatti riguarda d ...continue

    Molto bello! Questa volta le indagini vedono coinvolti Patrick ed Erica non direttamente, in quanto Patrick è in congedo per paternità, ma comunque protagonisti. La serie di delitti infatti riguarda dei vecchi amici della madre di Erica, che ritrovando i diari scritti dalla madre nel 1944, riesce a scoprire il movente di queste morti, le cui cause riportano appunto a fatti svolti in quei difficili anni di guerra. Mi piacciono sempre tantissimo i libri che collegano passato e presente, e come in questo caso, un passato di violenza tenuta segreta non può che creare altra violenza in un presente in cui i segreti vengono a galla. Anche se è parte di una serie e va letto in sequenza, credo sia un libro che nei contenuti principali si possa leggere anche senza aver letto i precedenti.

    said on 

  • 5

    Molto bello

    Bellissimo questo "capitolo" della saga di Camilla che intreccia abilmente presente e passato con flashback avvincentissimi!!Nella mia personale classifica questo libro sgomita al primo posto insieme ...continue

    Bellissimo questo "capitolo" della saga di Camilla che intreccia abilmente presente e passato con flashback avvincentissimi!!Nella mia personale classifica questo libro sgomita al primo posto insieme alla "Principessa di ghiaccio".

    said on 

  • 4

    Un mistero da risolvere che ha radici nel passato. Ecco, la parte che mi ha coinvolto è proprio quella riguardante il passato cioè la seconda guerra mondiale, il resto...insomma. La lettura è scorrevo ...continue

    Un mistero da risolvere che ha radici nel passato. Ecco, la parte che mi ha coinvolto è proprio quella riguardante il passato cioè la seconda guerra mondiale, il resto...insomma. La lettura è scorrevole e poco impegnativa.

    said on 

  • 4

    Anche con il marito in congedo matrimoniale riesce a portare avanti le indagini per scoprire la seconda vita di sua madre....e naturalmente riesce nel suo intento....Leggo sempre volentieri i gialli d ...continue

    Anche con il marito in congedo matrimoniale riesce a portare avanti le indagini per scoprire la seconda vita di sua madre....e naturalmente riesce nel suo intento....Leggo sempre volentieri i gialli di Camilla...

    said on 

Sorting by