L'assassino che è in me

di | Editore: Fanucci
Voto medio di 711
| 115 contributi totali di cui 114 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Lou Ford è il vice sceriffo di una piccola città del Texas. La cosa peggiore che si può dire di lui è che è un po' noioso, un po' troppo lento, a volte saccente. Ma nessuno immagina il suo male nascosto, la malattia che lo ha quasi rovinato quando er ...Continua
eccentrika
Ha scritto il 21/02/18
Stile essenziale
Prosa molto asciutta e asettica, ma comunque piuttosto coinvolgente. Più che un romanzo sembra un lungo racconto di una confessione. Il protagonista, con scrittura in prima persona, confessa ciò che fa, ma senza mai essere capace di spiegare realment...Continua
Jarvin mezz'uggioso
Ha scritto il 10/07/17
Disse Kubrick di questo romanzo...

"Il più straordinario e credibile racconto in prima persona su una mente criminale che abbia mai letto".

Be'... per fortuna Kubrick era infinitamente migliore come regista che come lettore.

  • 4 mi piace
  • 1 commento
Blackhill
Ha scritto il 20/05/17
"COLPO DI SPUGNA... AL CUBO"
Jim Thompson ci regala, con questo romanzo, un altro ritratto di uno sceriffo decisamente sui generis. Mi ha fatto pensare a Nick di COLPO DI SPUGNA, ma qui abbiamo superato il confine e se il sopracitato era alla fine solo un manipolatore di persone...Continua
marco izner
Ha scritto il 03/12/15
Ho finito "Colpo di spugna" e subito mi sono buttato a capo fitto su questo: era durato troppo poco e avevo bisogno di un altro Jim Thompson; credo d'aver fatto la scelta giusta, perché mi ha soddisfatto ancora di più. Siamo sempre in un piccolo luo...Continua
  • 4 mi piace
Mirco con la C
Ha scritto il 06/11/15
Qui ci sono tutti gli stilemi tipici dei generi noir e hard boiled: prosa asciutta, violenza esplicita, dialoghi incisivi carichi di sarcasmo, allusioni e metafore un po’ strampalate che aggiungono una sfumatura di humor nero. E’ possibile che Thomp...Continua
  • 5 mi piace
  • 5 commenti

Pork&Cindy
Ha scritto il Aug 23, 2011, 12:53
Non hai un momento di tempo, ma ti sembra di avere l'eternità. Non hai niente da fare ma ti sembra di avere tutto. Fai il caffè e fumi qualche sigaretta; e le lancette dell'orologio sono impazzite. Quasi non si sono mosse, quasi non si sono spostate...Continua
Pag. 202

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi