Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Laura Leander e l'oracolo della Sfinge d'argento

Di

Editore: Il Punto d'Incontro

3.3
(42)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 407 | Formato: Altri

Isbn-10: 8880934651 | Isbn-13: 9788880934653 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: F. Ferrando

Genere: Science Fiction & Fantasy

Ti piace Laura Leander e l'oracolo della Sfinge d'argento?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Per liberare suo padre, prigioniero su Aventerra nel castello del PrincipeNero, Laura deve ritrovare una leggendaria spada magica e recarsi nelleinospitali Montagne del Fato. Ma nella Giungla Incantata è in agguato lagigantesca Sfinge d'Argento, che accorda l'ingresso solo a chi rispondecorrettamente alla domanda dell'Oracolo. Una risposta sbagliata significamorte certa. Accompagnata da turbine, il suo coraggioso cavallo, aiutata daamici fidati e dotata di poteri straordinari, Laura intraprende un viaggioavventuroso, irto di pericoli, fino al fatidico istante in cui le appaiono gliocchi rosso rubino della tremenda figura mitologica...Età di lettura: da 12 anni.
Ordina per
  • 3

    Niente errori madornali stavolta, per fortuna, ma dopo tre libri avrei apprezzato un po' più di evoluzione nei personaggi; Lukas avrebbe le possibilità per diventare un personaggio molto utile e interessante, ma sono tre libri che fa sempre le stesse battute cretine, facendo il superiore e tratta ...continua

    Niente errori madornali stavolta, per fortuna, ma dopo tre libri avrei apprezzato un po' più di evoluzione nei personaggi; Lukas avrebbe le possibilità per diventare un personaggio molto utile e interessante, ma sono tre libri che fa sempre le stesse battute cretine, facendo il superiore e trattando da scemi tutti quelli che lo circondano...sarà un genio, ma è da calci nei denti...
    Kaja invece di migliorare diventa sempre più tonta e mangiona; l'autore non si è più degnato di descrivere un po' meglio la sua situazione familiare, dopo un micro accenno nel secondo volume, e continua a raffigurarla come un personaggio praticamente inutile.
    Laura mi ispira sentimenti contrastanti, ma mi pare abbastanza credibile nelle sue reazioni.

    Parlando del libro, la povera Sfinge d'argento compare nelle ultime tre pagine, solo per fare una fine ingloriosa; il resto del libro è tutto occupato dalla ricerca della spada Chiarosplendore, che Laura deve affrontare da sola, senza l'aiuto di Mary e Percy, per acquisire fiducia in se stessa e nelle sue capacitá (dice il preside).
    Speriamo che nel prossimo libro il mondo di Avanterra sia descritto bene, mi incuriosisce proprio!

    ha scritto il 

  • 1

    Non leggerò oltre questa serie...i personaggi stanno diventando irritanti (e questo è gusto personale ) e la trama piuttosto irrilevante, con sempre più buchi e più confusione (questo può valere come dato oggettivo?)

    ha scritto il