Lavori di scavo

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 27
| 26 contributi totali di cui 8 recensioni , 18 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Lavori di scavo" offre al lettore l'occasione di introdursi nel "laboratorio critico" del premio Nobel J. M. Coetzee: in una ventina di saggi, da Svevo a Musil, da Beckett a Sebald, da Grass a Philip Roth, alcuni dei più grandi autori del Ventesimo ...Continua
alicebv
Ha scritto il 26/09/17
Raccolta di una ventina di saggi su nomi noti della letteratura europea e americana. Nonostante le tematiche non sempre immediate lo stile è scorrevole, e i riferimenti alle opere, di cui è presentato sempre un breve riassunto, sono chiari e precisi....Continua
jonnybegood
Ha scritto il 27/08/15

stanchezza, malinconia, senso di non appartenenza

brekane
Ha scritto il 14/10/11

Un premio nobel sudafricano dimostra di saper scrivere anche buoni bignami

Gabril - chiuso...
Ha scritto il 18/01/11
Uno scavo nella memoria: memoria della tramatura narrativa, memoria degli autori e delle loro biografie, memoria delle traduzioni con i loro trabocchetti e i loro inciampi. E indagine sui (possibili) significati. Se si potessero ricordare in modo cos...Continua
Sem973
Ha scritto il 06/08/10
Non ho mai letto alcun romanzo di questo autore e ho scelto di leggere questo libro unicamente perchè mi piace che uno scrittore parli di altri scrittori che ama particolarmente. Si nota l'amore e l'interesse di Coetzee per gli autori di cui parla, s...Continua

Gabriele L.
Ha scritto il May 27, 2010, 06:38
Una conseguenza della negazione del tempo è che il passato viene ridotto a una serie di ricordi intrecciati nelle coscienze dei vivi. Austerlitz è ossessionato dalla consapevolezza che ogni giorno una certa quantità del passato, compreso il proprio,...Continua
Pag. 157
Gabriele L.
Ha scritto il May 26, 2010, 20:24
Una lettura alternativa di questo libro enigmatico [Le braci]- enigmatico perché cosi decisamente distante dai suoi tempi (fu pubblicato durante la seconda guerra mondiale) - darebbe maggior rilievo al pessimismo di Marai a proposito della nostra pos...Continua
Pag. 104
Gabriele L.
Ha scritto il May 26, 2010, 20:23
Nel 1975 il regista svizzero Rolf Lyssy diresse un film, Konfrontation, sullo stesso tema. L'ultimo viaggio della Gustloff era invece alla base della strage di Gotenhalen (1959) del regista tedesco-americani Frank Wisbar.
Pag. 148
Gabriele L.
Ha scritto il May 26, 2010, 20:22
L'opera saggistica di Coetzee si sviluppa in cinque volumi: ... Giving Of sense. Essays on Censorship, del 1996 (tradotto parzialmente in Pornografia e censura per Donzelli nel 1996).
Pag. 305
Gabriele L.
Ha scritto il May 26, 2010, 20:21
Dopo una gita a piedi per la regione, Sebald, ovvero l'Io narrante, viene ricoverato in ospedale in uno stato di catalessi; con sintomi quali una sensazione di totale alienazione unita all'allucinazione di trovarsi in un luogo molto alto dal quale ve...Continua
Pag. 156

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi