Le Faremo Sapere

Guida Semiseria al mondo del lavoro

Voto medio di 66
| 70 contributi totali di cui 66 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il lavoro in sé non è il massimo della vita. Se il lavoro non ce l’hai e devi cercarlo la vita non è il massimo. Cerchi il segreto del successo, nel lavoro, nella vita e magari nell’amore? E una bella fetta di culo no? In queste pagine NON ...Continua
Ha scritto il 29/05/11
La vita che mi sono lasciata alle spalle dieci anni fa, quando la graduatoria degli idonei del concorsone bandito nel 1993, i cui scritti si tennero nell'agosto del '96 e gli orali nell'estate del '98, è scorsa fino a me catapultandomi in un Ente ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 10/07/10
Il libricino a tratti strappa un sorriso ma tutto sembra troppo già sentito, troppo già visto.Alla fine addirittura alcune barzellette, tra le altre cose nemmeno molto legate al tema, piuttosto scontate e tipicamente "americane" che stonano con il ...Continua
  • 1 commento
Ha scritto il 13/06/10
tre stelle e 1/2 causa un inizio non dei migliori
A parte un inizio stentato, il libro ha un ritmo incalzante ed "incazzante" riguardo tutte quelle situazioni che fanno parte del mondo del lavoro con cui prima o poi ci si scontra.Si annuisce, si ridacchia e si sospira di fronte alla verità che ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 18/12/09
Il lavoro logora (chi non ce l'ha)
Il talento dell'Autore è innegabile.La lettura è piacevole e divertente, l'argomento molto fresco, giovane e senza dubbio attuale, lo stile idem.Una descrizione disarmante ma spassosa di una davvero disastrosa occupazione (tutta ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 13/12/09
aaa lavoro cercasi disperatamente
"Incipit: 160 caratteri" non ve lo potete perdere... e che dire de "La fine degli studi" o de "Il concorso pubblico"? ma non da meno "La libera professione", "I colloqui", "Le risorse disumane", "Il contratto di stage"... sono tutti delle vere ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Sep 16, 2008, 11:35
A pensarci bene il modernissimo lavoro del consulente ha non pochi dei punti in comune con un mestiere molto più an-tico. Lavora a degli orari bizzarri. (Come le prostitute) E‟ pagato per rendere felice il cliente. (Come le prostitute) Il suo ...Continua
Pag. 67
Ha scritto il Sep 16, 2008, 11:33
Nel Napoletano è leggendaria la figura di Peppiniello o‟ Stagista che iniziata la sua avventura negli stage all‟età di trentanove anni (sapete una volta ci voleva un po‟ per laurearsi) ne ha compiuti sessantatre senza aver mai conosciuto ...Continua
Pag. 53
Ha scritto il Sep 16, 2008, 11:32
Non è difficile da immaginare: perché assumere subito qualcuno quando lo si può far lavorare gratis o quasi per un po‟? Al nuovo arrivato si affibbia una mansione che una per-sona di medie capacità riesce a imparare a svolgere rapida-mente, ...Continua
Pag. 53
Ha scritto il Sep 16, 2008, 11:32
Il gradino più basso è occupato dallo stagista, quello che si avvicina di più a un lavoratore in nero, con la non trascurabile particolarità che qualche volta non è neanche retribuita. As-sumiamo in questa sede che il lavoro in nero sia ...Continua
Pag. 52

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi