Le affinità elettive

Voto medio di 6776
| 593 contributi totali di cui 506 recensioni , 82 citazioni , 2 immagini , 2 note , 1 video
Simona
Ha scritto il 27/12/18
da leggere

Un grande classico.. e come tale, seppur inserito nell'800, è ancora da considerarsi molto attuale. Da leggere almeno una volta nella vita

Harzack
Ha scritto il 05/12/18

probabilmente il romaticismo non fa per me. L'ho trovato palloso.

alaxa
Ha scritto il 21/10/18
Una storia di un amore prevedibile, come quasi sempre è l’amore. Ho faticato a concluderlo ma poi sono stata felice di averlo fatto. Il finale é la parte più interessante della storia. L’amore è narrato come se fosse una religione, come se implichi l...Continua
Jacobass2006
Ha scritto il 08/07/18
A parte...
... la toponomastica e l'orografia, ossia l'80% del libro, ci resta da commentare il restante 20%. Che dire? Romanticissime vicissitudini di miliardari tedeschi del 700, assimilabili ad odierne ed ordinarie storie di corna ; non fosse altro per lo st...Continua
Conte Elia Rebecchi
Ha scritto il 01/05/18

***la mia recensione***
https://youtu.be/_FptywGPLEA


alaxa
Ha scritto il Jul 24, 2018, 11:35
Ma neppure la terraferma le bastava! Balzava nella barca e remava fino in mezzo al lago: allora, tratto fuori un libro di viaggi, si lasciava cullare dalle onde mosse e sognava d’essere in luoghi stranieri, e vi trovava sempre l’amico; era rimasta se...Continua
Pag. 131
alaxa
Ha scritto il Jul 11, 2018, 19:57
Perchè l’amore è fatto così: crede d’aver ragione solo lui e tutti gli altri diritti scompaiono di fronte a lui
Pag. 98
alaxa
Ha scritto il Jul 10, 2018, 22:24
Ció che non consegue da un dato precedente, non lo capisce. Si arresta inetta, cocciuta perfino, davanti una cosa facilmente comprensibile, se non ne vede il nesso con un’altra. Ma se si riesce a trovare gli anelli di congiunzione ed a spiegarglieli,...Continua
Isabella Senza
Ha scritto il Mar 22, 2017, 13:17
Se l'amore può sopportare tutto, ancor meglio sostituisce tutto.
Pag. 248
Isabella Senza
Ha scritto il Mar 22, 2017, 13:01
Non lasciarti trattenere da scrupoli; la gente, l'abbiamo già fatta parlare abbastanza, di noi parleranno ancora, e ci dimenticheranno persino, - come tutto, appena smette d'essere una novità - ci lasceranno stare a modo nostro, senza darsi più briga...Continua
Pag. 235

Clementine
Ha scritto il Oct 07, 2018, 08:42
gabriele
Ha scritto il May 04, 2018, 14:37

Didascalia...

Cristina & Vittorio
Ha scritto il Dec 07, 2018, 16:37
Valentina
Ha scritto il Mar 08, 2016, 15:08
Abbandonato momentaneamente.

Conte Elia Rebecchi
Ha scritto il Aug 19, 2018, 13:01
LE AFFINITÀ ELETTIVE (J. W. Goethe) - commento
Autore: Elia Rebecchi

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi