Le amiche del venerdì sera

di | Editore: Piemme
Voto medio di 548
| 158 contributi totali di cui 147 recensioni , 11 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Tutto è nato un po’ per caso: qualche cliente ritardataria che si trattiene oltre l’orario di chiusura, un paio di consigli sull’arte della maglia che diventano quattro chiacchiere e un caffè. Ed ecco il Club del Venerdì.L’appuntamento è da “Walker & ...Continua
Katia Maria Gigliola
Ha scritto il 29/07/16
per l'amor del cielo...

l'ho dovuto abbandonare da quanto è insulso... a momenti cado in depressione !!!

HermioneGinny
Ha scritto il 02/07/16
SPOILER ALERT
Georgia ha cresciuto la figlia Dakota da sola, riuscendo a mantenersi con il piccolo negozio di filati che ha aperto a New York. Piano piano diventa il punto d'incontro di donne alle prese con vari problemi, di cui parlano mentre sferruzzano e assagg...Continua
Trudi
Ha scritto il 28/03/16

Se non fosse che ho una passione sfrenata per il lavoro a maglia (il libro si svolge in un negozio di filati) diciamo che l'avrei trovato illeggibile.

fi0na
Ha scritto il 28/07/15

Questo libro è insulso. Non c'è nulla nella storia che non sia banale ed è fastidioso come nel finale ci abbiano pure infilato il dramma banalizzandolo come tutto il resto. Uno dei libri peggiori che abbia letto ultimamente.

Lady Diana
Ha scritto il 19/11/14
Difficile che letture di questo genere non mi piacciano, eppure questo libro non mi ha per nulla catturato: l'ho trovato insapore e noioso. Forse aver avuto da curare meno personaggi e dedicarsi di più alla storia principale, avrebbe comunque giovato...Continua

CyberSimo
Ha scritto il Aug 24, 2010, 14:33
Non si può tenere un lavoro sui ferri per sempre; prima o poi deve andare per la sua strada e sopravvivere. Il trucco è accavallare le maglie l'una sull'altra in modo da poterle togliere dal ferro senza disfare tutto.
Pag. 371
CyberSimo
Ha scritto il Aug 24, 2010, 14:30
[...] un posto per ogni cosa e ogni cosa al suo posto...
Pag. 266
CyberSimo
Ha scritto il Aug 24, 2010, 14:30
La perseveranza ripaga. Ma tu non sederti sugli allori, non fermarti alle solite mosse: impara nuovi punti e mettiti continuamente alla prova.
Pag. 233
CyberSimo
Ha scritto il Aug 24, 2010, 14:27
Era in queste occasioni che Georgia ripeteva fra sè come un mantra il consiglio di Anita: la verità su suo padre la ferirebbe soltanto, e ti odierebbe per avergliela detta.
Pag. 29
CyberSimo
Ha scritto il Aug 24, 2010, 14:26
I suoi nipoti crescevano così tanto da una visita all'altra che era come conoscere ogni volta una persona nuova.
Pag. 11

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi