Le assaggiatrici

Voto medio di 272
| 62 contributi totali di cui 44 recensioni , 18 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La prima volta che entra nella stanza in cui consumerà i prossimi pasti, Rosa Sauer è affamata. "Da anni avevamo fame e paura", dice. Con lei ci sono altre nove donne di Gross-Partsch, un villaggio vicino alla Tana del Lupo, il quartier generale di H ...Continua
Renatae
Ha scritto il 16/07/18
null
Postorino scrive bene e la storia "fila". C'è come, però, un alcunché di artefatto, qualcosa che puzza di costruito a tavolino. La trama, poi, non trascura nessuno degli ingredienti da polpettone sul nazismo: l'amore tra la vittima e il carnefice, l...Continua
Lore
Ha scritto il 16/07/18
Libro feroce e crudo, che fa uscire tutta l’umanità, anche quella negativa e disperata di chi viveva durante la guerra. Quello che più colpisce è il bisogno di vivere che c’è e resiste nonostante tutto, che lacera la coscienza, amplifica sensi di col...Continua
Superfilo92
Ha scritto il 07/07/18
Le assaggiatrici-Postorino
"Le assaggiatrici" , il cibo in questo libro è praticamente solo un pretesto, anche se se ne parla molto. La scrittrice , la Postorino, scrive questo libro dopo aver letto, nel 2014, in un giornale che tra "le assaggiatrici" di Hitler, donne costret...Continua
Zidora
Ha scritto il 07/07/18
È l’autunno del 1943, e Rosa Stauer, sposata con Gregor disperso in Russia, si trova costretta, con altre nove ragazze, a trascorrere le giornate rinchiuse nei confini della “Tana del lupo”, dove si trova Hitler. Queste ragazze sono le assaggiatrici,...Continua
LittleBee
Ha scritto il 06/07/18
L'amore nasce per molte occasioni, non prescinde dai contesti. La fame, la solitudine, la cieca adesione ai falsi miti, la delusione. Il desiderio disatteso, il desiderio occasionale, il desiderio perseguito, il desiderio mai colmato. I principi mora...Continua

Ivana Malvestio15
Ha scritto il May 17, 2018, 11:34
il matrimonio è un sistema fluttuante, si muove a ondate, può sempre finire e sempre ricominciare, non ha un andamento lineare net fa percorsi logici. ... Non è neppure una questione di pro e di contro, di somme e sottrazioni.
Pag. 274
Alesya
Ha scritto il Apr 14, 2018, 14:37
Quando perdi una persona, il dolore è per te stesso, che non la vedrai più, non sentirai più la sua voce, che senza di lei, credi, non resisterai. Il dolore è egoista: era questo a farmi rabbia.
Alesya
Ha scritto il Apr 14, 2018, 14:36
Non capisco quelli che dicono: era finita da tempo. Non è possibile stabilire con precisione il momento in cui finisce un matrimonio, perché il matrimonio finisce quando i coniugi decidono che è finito, o almeno lo decide uno dei due. Il matrimonio è...Continua
Alesya
Ha scritto il Apr 14, 2018, 14:34
è questo, dell’amore, che lascia sbalorditi, tutti gli anni in cui nessuno dei due sapeva dell’esistenza dell’altro, e vivevate lontani, centinaia di chilometri di distanza, e crescevate e diventavate alti, lui più di te, e tu mettevi carne sui fianc...Continua
Alesya
Ha scritto il Apr 12, 2018, 13:59
Del resto, l’amore accade proprio fra sconosciuti, fra estranei impazienti di forzare il confine. Accade fra persone che si fanno paura.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi