Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie

I grandi della narrativa, 7

Di

Editore: Gruppo Editoriale L'Espresso (La biblioteca di Repubblica)

4.1
(7659)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 141 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Tedesco , Inglese , Francese , Chi tradizionale , Spagnolo , Catalano , Olandese , Chi semplificata , Portoghese , Finlandese , Rumeno , Greco , Giapponese , Polacco , Basco , Ceco , Esperanto , Indiano (Hindi) , Russo , Cinese

Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Bianca Torazzi ; Prefazione: Piergiorgio Odifreddi

Disponibile anche come: Altri , Copertina rigida , Copertina rinforzata scuole e biblioteche , Tascabile economico , Cofanetto , eBook

Genere: Children , Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Visiteremo mondi alternativi, cadendo liberamente verso il centro della terra, o ammazzando il tempo e fermandolo all'ora del tè. Ci porremo domande fondamentali della filosofia, chiedendoci quale sia la differenza tra sogno e realtà, o l'essenza del nulla.
Ma, soprattutto, sentiremo un leggero rimpianto per quei tempi, ormai dimenticati, in cui erano i bambini a leggere libri per adulti, e non viceversa.

Dall'introduzione di Piergiorgio Odifreddi.
Ordina per
  • 5

    Still as good as always

    Even when I was a kid the book was a delight. But when you grow up and read it again, you see things that haven't occur to you before. Specially when you have smoked stuff.

    ha scritto il 

  • 3

    L'ho letto la sera a letto a mia nipote. Volevo vedere se da vecchia sarei riuscita a capire qualcosa di questa storia strampalata, visto che da bambina non ci avevo capito nulla... nemmeno la vecchia ...continua

    L'ho letto la sera a letto a mia nipote. Volevo vedere se da vecchia sarei riuscita a capire qualcosa di questa storia strampalata, visto che da bambina non ci avevo capito nulla... nemmeno la vecchiaia ha potuto illuminarmi, in compenso mia nipote non ha fatto domande, sembra aver gradito!

    ha scritto il 

  • 3

    Ho letto una splendida edizione di Alice con la traduzione di Aldo Busi e bellissime illustrazioni. Nonostante ciò e nonostante si tratti di poche pagine, ho faticato un po'nella lettura. Per apprezza ...continua

    Ho letto una splendida edizione di Alice con la traduzione di Aldo Busi e bellissime illustrazioni. Nonostante ciò e nonostante si tratti di poche pagine, ho faticato un po'nella lettura. Per apprezzare appieno il testo, infatti, secondo me occorrerebbe conoscere profondamente le filastrocche per bambini dell'800, i riferimenti, le rime. Nella mia edizione c'erano numerose spiegazioni e note, ma la lettura mi ha lasciato comunque freddina. Probabilmente un testo a fronte a vrebbe aiutato. Quattro stelline per la fantasia, in ogni caso.

    ha scritto il 

  • 3

    Ho letto una splendida edizione di Alice con la traduzione di Aldo Busi e bellissime illustrazioni. Nonostante ciò e nonostante si tratti di poche pagine, ho faticato un po' nella lettura. Per apprezz ...continua

    Ho letto una splendida edizione di Alice con la traduzione di Aldo Busi e bellissime illustrazioni. Nonostante ciò e nonostante si tratti di poche pagine, ho faticato un po' nella lettura. Per apprezzare appieno il testo, infatti, secondo me occorrerebbe conoscere profondamente le filastrocche per bambini dell'800, i riferimenti, le rime. Nella mia edizione erano presenti numerose spiegazioni e note, ma la lettura mi ha lasciato comunque freddina. Probabilmente un testo a fronte avrebbe aiutato. Quattro stelline per la fantasia, in ogni caso.

    ha scritto il 

  • 4

    Ottimo per le scelte iconografiche (le tavole a colori di Rackham) e perchè si capisce che la ristampa di questo classico è motivata da un'idea editoriale forte; la traduzione del 1908 (di Cagli), bel ...continua

    Ottimo per le scelte iconografiche (le tavole a colori di Rackham) e perchè si capisce che la ristampa di questo classico è motivata da un'idea editoriale forte; la traduzione del 1908 (di Cagli), bella ma datata, la rende un'edizione per adulti più che per bambini.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per