Le avventure di Arsène Lupin, 12

Arsène Lupin contro Herlock Sholmès

Voto medio di 102
| 18 contributi totali di cui 14 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Raflesia
Ha scritto il 22/06/17
Il geniale detective e l'astuto ladro gentiluomo
Ho sempre amato il personaggio di Arsene Lupin, il suo carisma e il suo fascino hanno avuto su di me un forte ascendente e quando sono venuta a conoscenza di un “incontro” con un altro personaggio per me altrettanto affascinante come Sherlock Holmes...Continua
Malla-kun
Ha scritto il 23/05/15

Meraviglioso. Il genio, il fascino, il carisma di Lupin contro la vera e propria parodia del detective di Doyle.

E i siparietti tra Sholmes e Wilson sono bellissimi!

Roberto
Ha scritto il 17/10/12
..le prime parodie...

Un vero e proprio confronto tra il migliore detective e il migliore ladro della storia:

Principe Seba
Ha scritto il 19/03/11
Una sfida che tutti dovrebbero vedere
Una sfida che tutti dovrebbero vedere, il più grande detective contro il più grande ladro. Leblanc scrive due splendide avventure, forse non eccezionali come ci si aspetta, ma certamente accattivanti. (S)Holmes è descritto in maniere splendida, rical...Continua
Rita Brilz
Ha scritto il 15/03/11

Una sfida tra due grandi, molto divertente.


Principe Seba
Ha scritto il Mar 19, 2011, 18:03
- […], monsieur Lupin, ho forse torto a ripetere che fra dieci giorni mio lavoro sarà terminato? - tra dieci giorni, si, tutta la verità sarà nota. - e voi sarete arrestato. - No. - No? - Perché io sia arrestato occorre un concorso di circostanze c...Continua
Pag. 66
Principe Seba
Ha scritto il Mar 19, 2011, 17:58
-cosicché voi fareste anche del bene? -Qualche volta, quando ne ho tempo. E mi diverto molto.
Pag. 221
Principe Seba
Ha scritto il Mar 19, 2011, 17:57
-Monsieur Lupin, vi sono due individui al mondo sul cui conto nulla può né potrà mai stupirmi: io per primo e voi subito dopo.
Pag. 219
Principe Seba
Ha scritto il Mar 09, 2011, 14:40
[…]E poi, in verità, la mia vita è così bella! […] - È tutto lì, credetemi, tutto nel pericolo, nella sensazione ininterrotta del pericolo. Respirarlo come si respira l’aria, distinguerlo intorno a se, sentirlo che soffia, rugge, spia, si avvicina …...Continua
Pag. 57

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi