Le avventure di Miguel Littín, clandestino in Cile

Voto medio di 229
| 15 contributi totali di cui 15 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 24/06/15
grandioso
è la fedele cronaca di un fatto realmente accaduto, ma raccontato da Marquez il chè è davvero grandioso.
Ha scritto il 12/02/13
3 stelline e mezza
Partendo dal presupposto che è un libro che mi è stato "imposto" (da leggere in spagnolo per un esame), non l'ho particolarmente apprezzato. Magari, tra qualche anno, lo rileggerò e avrò modo di elaborare un nuovo giudizio!
Ha scritto il 09/09/12
Da troppo tempo non leggevo Marquez, ma, complice un lungo viaggio in treno, mi sono ritrovata a leggere del Cile dopo 12 anni dall'ascesa del dittatore Pinochet.. Un racconto visto con gli occhi del regista MIguel Littìn, uno dei 5000 indesiderati a ...Continua
  • 1 commento
Ha scritto il 31/07/12
Da rileggere
Ha scritto il 25/11/11
Bel libro, ma per capirlo davvero a fondo e goderselo al massimobisognerebbe avere delle basi storiche riguardo il Cile e la dittatura.
Appena finito di leggerlo non ne sono rimasta particolarmante entusiasmata, solo quando mi sono informata sul
...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi