Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Le avventure di Tom Bombadil

Di

Editore: Bompiani

3.7
(958)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 155 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Spagnolo , Francese , Inglese

Isbn-10: 8845290433 | Isbn-13: 9788845290435 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Vicky Alliata di Villafranca , Isabella Murro ; Illustratore o Matitista: Maura Boldi

Disponibile anche come: Copertina rigida

Genere: Fiction & Literature , Philosophy , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Le avventure di Tom Bombadil?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Testo inglese a fronte Il paese fatato di Feerìa è il Paese Periglioso, dove gnomi, streghe, troll, giganti, draghi, uccelli, uomini, alberi, acque e cibo sono soggetti a incantesimi e magie. I luoghi e i personaggi resi famosi dal romanzo Il Signore degli Anelli: Tom Bombadil (picaresco abitatore dei boschi), Baccadoro (leggiadra fanciulla acquatica), lo Spettro dei Tumuli, il fattore Piedimelma; la principessa Me, il Troll pasticciere, Fastitocalone il preistorico, lo sfortunato Uomo della Luna; e viaggiatori e animali che vivono avventure misteriose e impreviste. Questo il mondo fiabesco riproposto da J.R.R. Tolkien, in sedici racconti in versi che reinquadrano, in un affascinante atlante animato, il suo fantastico Medioevo. Si passa da filastrocche scioglilingua a delle vere e proprie ballate romantiche, in una versione italiana che, evitando una piatta trascrizione letterale dei testi, si sforza, invece, di rispettarne la struttura, di riprodurne la musicalità, di ricostruirne la ricchezza di significati allegorici e rituali.
Ordina per
  • 4

    Nel giusto contesto.

    Consigliato se si ha già familiarità con la saga dell'Anello. Le poesie devono saper essere inserite del giusto tempo e per questo servirebbe un minimo di conoscenza de La Compagnia Dell'Anello o de Il Silmarillion. In questo modo è facile capirle ed apprezzarle.

    ha scritto il 

  • 3

    Anche se non rientra nei canoni dei miei gusti personali, poiché sfogliando questo libro non ci si ritrova in un mondo fantasy ma dinanzi una raccolta di filastrocche e poesie, risulta un buon libro grazie alla capacità di ricreare sogni tipico delle capacità descrittive di Tolkien. Piacevole sco ...continua

    Anche se non rientra nei canoni dei miei gusti personali, poiché sfogliando questo libro non ci si ritrova in un mondo fantasy ma dinanzi una raccolta di filastrocche e poesie, risulta un buon libro grazie alla capacità di ricreare sogni tipico delle capacità descrittive di Tolkien. Piacevole scoperta ritrovarvici oltre il buon vecchio Bombadil anche qualche personaggio di Roverando...Favole che un padre potrebbe tranquillamente leggere ai figli prima di andare a dormire!

    ha scritto il 

  • 4

    Libretto simpatico di poesie con tema la terra di mezzo. Il titolo è un po' fuorviante vista la presenza di solo 3 poesie con Tom Bombadil ma in ogni caso il libro rimane bello anche per la presenza del testo a fronte in inglese. Un buon modo per passare un'oretta o poco più.

    ha scritto il 

  • 3

    Storielle che fanno da sfondo al mondo del Signore degli Anelli. Un titolo un pò fuorviante dato che sono soltanto due le storie che vedono come protagonista Tom Bombadil (e sono anche le più interessanti).Per il resto poca cosa...tre stelle

    ha scritto il 

  • 4

    una sorpresa

    pensavo si trattasse di un libro in prosa ma quando l'ho aperto ci ho trovato filastrocche e poesie. molto carine, sopratutto l'ultima e quella che parla della principessa Me.

    ha scritto il 

  • 3

    Una raccolta di poesie in versi riguardanti un abitante della vecchia foresta: Tom Bombadil, ma non solo. Personalmente non amo molto i racconti in versi ma queste poesie sono delicate e originali. Degne di nota anche le splendide illustrazioni pressenti all'inizio di ogni capitolo!

    ha scritto il 

  • 3

    Poesie di e da mezz'uomini

    "Le avventure di Tom Bombadil" in realtà sono solo un paio. Queste poesie di Tolkien sono comunque gradevoli e ci calano nel folklore degli hobbit senza aggiungere molto a quello che un lettore de "Lo Hobbit" o de "Il Signore degli Anelli" ha già appreso sulla Terra di Mezzo.
    Una lettura rapida ...continua

    "Le avventure di Tom Bombadil" in realtà sono solo un paio. Queste poesie di Tolkien sono comunque gradevoli e ci calano nel folklore degli hobbit senza aggiungere molto a quello che un lettore de "Lo Hobbit" o de "Il Signore degli Anelli" ha già appreso sulla Terra di Mezzo. Una lettura rapida e utile per ripassare un po' di inglese. Nota negativa il testo a fronte; spesso, forse per esigenze metriche, la traduzione si discosta un po' dall'originale.

    ha scritto il 

  • 3

    Né caldo e né freddo

    Non dice molto, le storie sono tutte piuttosto ingenue - insomma, non posso dire che sia un brutto libro o che sia scritto male, ma questo non lo rende bello. Vabbe'.

    ha scritto il 

Ordina per