Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Le avventure di Tom Sawyer

Di

Editore: Einaudi (ET; 229)

4.0
(4197)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 255 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco , Francese , Spagnolo , Svedese , Ceco , Portoghese , Catalano , Greco , Esperanto , Olandese , Chi tradizionale , Polacco , Ungherese

Isbn-10: 8806177435 | Isbn-13: 9788806177430 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Enzo Giachino ; Prefazione: Gianni Zanmarchi ; Postfazione: Vernon Louis Parrington

Disponibile anche come: Altri , Copertina rigida , Tascabile economico , Copertina rinforzata scuole e biblioteche , Rilegato in pelle , CD audio , Copertina morbida e spillati , eBook

Genere: Children , Fiction & Literature , Teens

Ti piace Le avventure di Tom Sawyer?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Come lo stesso autore scrisse, il racconto raccoglie molte vicende veramente accadute, esperienze personali e altre di ragazzi che furono compagni di scuola di Mark Twain. La storia s'impernia sulla vicenda capitata ai due amici Huck e Tom, andati a seppellire un gatto a mezzanotte nel cimitero del villaggio. Nel cimitero i nostri eroi, quella notte, sono gli invisibili testimoni di un assassinio. Twain dedicava il libro ad un vasto pubblico di lettori giovani per ricordar loro quelli che essi erano un tempo e come sentivano e pensavano e parlavano e in quali strane avventure talvolta andassero a cacciarsi.
Ordina per
  • 4

    Volevo regalare Tom Sawyer al mio nipotino Lorenzo di 8 anni (più o meno l'età che avevo quando lo lessi io) la sua reazione al dono è stata: "grazie, ora però vorrei terminare la partita ad Angry Bir ...continua

    Volevo regalare Tom Sawyer al mio nipotino Lorenzo di 8 anni (più o meno l'età che avevo quando lo lessi io) la sua reazione al dono è stata: "grazie, ora però vorrei terminare la partita ad Angry Birds". Non spreco mai un bel libro, me lo sono riletto e con sorpresa ho ritrovato un amico d'infanzia che ora mi è apparso tanto più arguto e divertente: non è il testo ad essere cambiato... Lorenzo lo leggerà quando se la sentirà, i libri sanno aspettarci!

    ha scritto il 

  • 5

    FANTASTICO!

    Ho ascoltato il libro letto da Massimo Popolizio per il ciclo "Ad alta voce" di radio 3 e dopo tanti anni aver rivissuto da grande la storia di Tom e Huck è stato incredibilmente bello.
    Il lettore è d ...continua

    Ho ascoltato il libro letto da Massimo Popolizio per il ciclo "Ad alta voce" di radio 3 e dopo tanti anni aver rivissuto da grande la storia di Tom e Huck è stato incredibilmente bello.
    Il lettore è davvero bravo e vi suggerisco di scaricarvi gli mp3 dal sito rai.

    ha scritto il 

  • 5

    Superbo

    Bello, bello e ancora bello.
    Dovrebbero leggerlo i bambini per tornare a divertirsi con poco. Dovrebbero leggerlo i grandi per tornare bambini e riscoprire la meraviglia di ogni cosa.

    ha scritto il 

  • 5

    mbé?

    *********************
    Succede che per tutto il tempo della lettura sono stata Becky. Avevo dieci anni, e mi ero innamorata di Tom.
    ***
    Succede che per tutto il tempo della lettura sono stata Becky. Di ...continua

    *********************
    Succede che per tutto il tempo della lettura sono stata Becky. Avevo dieci anni, e mi ero innamorata di Tom.
    ***
    Succede che per tutto il tempo della lettura sono stata Becky. Di anni ne ho molti di più, e sono sempre innamorata di Tom.

    ha scritto il 

  • 3

    Le avventure che avremmo tutti voluto vivere

    È indubbio che il target di questo romanzo sia un adolescente, ma come ogni opera di questo tipo nasconde dei riferimenti per gli adulti.
    Scritto con stile gradevole, a volte ironico, racconta la vita ...continua

    È indubbio che il target di questo romanzo sia un adolescente, ma come ogni opera di questo tipo nasconde dei riferimenti per gli adulti.
    Scritto con stile gradevole, a volte ironico, racconta la vita che tutti avremmo voluto fare: avventurieri e pirati, fai boschi e i fiumi.
    Una lettura immancabile nella libreria di chiunque.

    ha scritto il 

  • 5

    Scritto con sapiente leggerezza, il racconto delle disavventure di Tom Sawyer si lascia divorare grazie alla prosa limpida e all'ironia sempre diverente di Twain. L'autore è abile a celare tra le righ ...continua

    Scritto con sapiente leggerezza, il racconto delle disavventure di Tom Sawyer si lascia divorare grazie alla prosa limpida e all'ironia sempre diverente di Twain. L'autore è abile a celare tra le righe di un libro per ragazzi il ritratto della società americana, con le sue contraddizioni. E' bello riprendere in mano il libro ad anni di distanza, quando è possibile cogliere tematiche e sottigliezze che erano sfuggite alla prima lettura.

    Tom lo ignorava, ma aveva scoperto una delle grandi leggi che governano l'umanità: per indurre una persona a desiderare qualcosa, basta farle intendere che è difficile da ottenere.

    ha scritto il 

  • 3

    Romanzo carino, ma un po' dispersivo. Twain racconta una serie di episodi della vita di Tom Sawyer (scherzi, marachelle, ecc.) abbastanza staccati l'uno dall'altro. Elemento di unione è la comparsa ci ...continua

    Romanzo carino, ma un po' dispersivo. Twain racconta una serie di episodi della vita di Tom Sawyer (scherzi, marachelle, ecc.) abbastanza staccati l'uno dall'altro. Elemento di unione è la comparsa circa a metà di Joe il pellirossa, che poi sparisce per un bel po', per poi ritornare in scena nell'ultimo terzo del romanzo con le sue malefatte.

    ha scritto il 

  • 4

    letto ora per la prima volta e un po' mi spiace averlo fatto solo adesso dato che da bambina mi piacevano i libri avventurosi (ne avevo tutta una serie sui vari pirati salgariani passatami dai miei cu ...continua

    letto ora per la prima volta e un po' mi spiace averlo fatto solo adesso dato che da bambina mi piacevano i libri avventurosi (ne avevo tutta una serie sui vari pirati salgariani passatami dai miei cugini più grandi) e questo romanzo mi sarebbe piaciuto molto. Questo libro decreta anche l'inizio di una nuova era: è il primo libro che mi consiglia e presta la mia nipotina, che devo dire da questo punto di vista ha preso da me! :) Comunque il libro, scritto dopo la meta del 1800, visto con gli occhi adulti e attuali spicca per una serie di approcci all'infanzia, soprattutto a scuola, basati sulle botte soprattutto, anche se già il fatto di avere un'istruzione seppur basilare ed essere bianchi, rappresentava il massimo del privilegio sulle rive del mississippi a quell'epoca. Anche gli animali, soprattutto i gatti, non vengono trattati con troppa gentilezza. ;)

    ha scritto il 

Ordina per