Le benevole

Voto medio di 1388
| 382 contributi totali di cui 363 recensioni , 19 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nato in Alsazia da padre tedesco e madre francese, Maximilien Aue dirige sotto falso nome una fabbrica di merletti nel nord della Francia. Svolge bene il suo lavoro, è un uomo preciso ed efficiente. Preciso ed efficiente, del resto, lo era stato ...Continua
Ha scritto il 12/11/17
Non ho dormito bene nell'ultimo mese: letture sino a tarda ora, poi incubi e bisogno di condividere con amici le esperienze traumatiche di questo racconto straordinario e devastante. La minuziosa descrizione degli avvenimenti della seconda guerra ...Continua
Ha scritto il 11/11/17
A tratti eccezionale
Alti e bassi in questo libro.A tratti è forse quanto di meglio abbiamo mai letto. A distanza di un annoso ancora impressa nella memoria la descrizione di alcuni capitoli del libro e le immagini sono vivide e reali.In altri momenti il libro è ...Continua
Ha scritto il 01/10/17
Lessi questo libro nel 2007 e mi colpì tantissimo, la rilettura mi riconferma quelle prime impressioni e il giudizio complessivo. E' diviso in 7 parti - come le suite dei compositori che il protagonista del romanzo ama di più Johann Sebastian Bach ...Continua
  • 2 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 17/09/17
Priorità
Quest'estate, durante le mie vacanze estive, mi sono trovata a visitare il memorial site di Dachau. Giornata torrida, il campo scarsamente visitato, il silenzio imperante , la voce della testimonianza dei sopravvissuti nelle orecchie, non ho potuto ...Continua
  • 17 mi piace
  • 8 commenti
Ha scritto il 18/06/17
Provateci
Se siete indecisi, provateci. Vale la pena. Chi ha vissuto queste tragedie, molto probabilmente, le ha vissute così. Come è possibile che abbiano fatto quello che hanno fatto? Ecco, così.

Ha scritto il Sep 23, 2015, 12:12
"Sarebbe meglio se non ci fosse nulla. Poiché sulla terra vi è più dolore che piacere, ogni soddisfazione è solo transitoria, e crea nuovi desideri e nuove miserie, e la sofferenza della preda è più grande del piacere del ...Continua
Pag. 18
Ha scritto il Sep 23, 2015, 12:09
"Non veder mai la luce vince ogni confronto." (Sofocle)
Pag. 18
Ha scritto il Sep 23, 2015, 12:07
(...) è perciò che scrivo questi ricordi: per rimescolarmi il sangue, per vedere se posso ancora provare qualcosa, se so ancora soffrire un po'.
Pag. 14
Ha scritto il Sep 23, 2015, 12:05
Nonostante le mie vicissitudini, e sono state tante, resto di quelli che pensano che le sole cose indispensabili alla vita umana siano l'aria, il mangiare, il bere e l'evacuare, e la ricerca della verità. Il resto è facoltativo.
Pag. 7
Ha scritto il Sep 23, 2015, 12:02
(...) per la verità, il suicidio mi tenta poco. Ci ho pensato molto, ovviamente; e se dovessi ricorrervi, ecco come farei: mi piazzerei una bomba a mano proprio sul cuore e me ne andrei in un violento scoppio di gioia.
Pag. 5

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi