Le bleu est une couleur chaude

By

4.1
(686)

Language: Français | Number of pages: 156 | Format: Others | En langues différentes: (langues différentes) Spanish , English , Italian , Chi traditional , Portuguese

Isbn-10: 272346783X | Isbn-13: 9782723467834 | Publish date: 

Aussi disponible comme: Paperback

Category: Comics & Graphic Novels , Family, Sex & Relationships , Gay & Lesbian

Aimez-vous Le bleu est une couleur chaude ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
La vie de Clémentine bascule le jour où elle rencontre Emma, une jeune fille auxcheveux bleus, qui lui fait découvrir toutes les facettes du désir et lui ...
Sorting by
  • 4

    Bellissimi disegni, storia toccante e che fa riflettere.. Sono rimasta un po' delusa dal finale, mi è sembrato quasi affrettato e non l'ho trovato allo stesso livello della prima parte (le paure, i du ...continuer

    Bellissimi disegni, storia toccante e che fa riflettere.. Sono rimasta un po' delusa dal finale, mi è sembrato quasi affrettato e non l'ho trovato allo stesso livello della prima parte (le paure, i dubbi, tutte le emozioni di Clementine adolescente sono resi alla perfezione, secondo me).
    Adesso devo recuperare anche il film.

    dit le 

  • 2

    L' ho letto con in mente il film, visto tre volte. Non ho trovato una minima parte delle stesse emozioni provate durante la visione del film. Scrittura banale.

    dit le 

  • 4

    Posto che ritengo che sia ormai venuto il momento di scindere una volta per tutte l'amore tra due donne dall'immancabile dramma infinito che ne fa sempre da contorno, questo è un tema di cui ancora no ...continuer

    Posto che ritengo che sia ormai venuto il momento di scindere una volta per tutte l'amore tra due donne dall'immancabile dramma infinito che ne fa sempre da contorno, questo è un tema di cui ancora non si parla abbastanza. Quindi alla fine va bene anche così.
    Aver visto prima il film che ne hanno tratto non mi ha impedito di apprezzarlo.
    Mi piacerebbe solo che questo argomento ancora spinoso per molti fosse affrontato di più da un punto di vista più positivo e rivolto al futuro: la felicità e la pace con sé stessi.

    dit le 

  • *** Ce commentaire dévoile des détails importants de l\'intrigue ! ***

    3

    Molto meglio del film, nel quale le scene di sesso sono troppe e gratuite. Mi sono piaciuti molto i disegni. La storia poteva essere gestita meglio, non ho apprezzato il salto temporale e il finale af ...continuer

    Molto meglio del film, nel quale le scene di sesso sono troppe e gratuite. Mi sono piaciuti molto i disegni. La storia poteva essere gestita meglio, non ho apprezzato il salto temporale e il finale affrettato, si sarebbe potuto tagliare qualcosa dalla prima parte e curare di più le ultime pagine, che sono poi anche quelle più interessanti ed emozionanti.

    dit le 

  • 3

    Contro la mia natura. Ma perché questa vita va bene agli altri ma non a me? () Questa vita non va bene nemmeno agli altri, amore mio.

    Le emozioni di Clementine sono tutte in quei tocchi di blu azzurro nel bianco e grigio del fumetto.
    L’adolescenza raccontata con diretta semplicità, più problematica per chi ha una natura non omologat ...continuer

    Le emozioni di Clementine sono tutte in quei tocchi di blu azzurro nel bianco e grigio del fumetto.
    L’adolescenza raccontata con diretta semplicità, più problematica per chi ha una natura non omologata. Una crescita improvvisa (ma non lo è per tutti?) che porta al fumetto il colore, perlopiù pastello e freddi.
    LGBT nel complesso tendente melodrammatico e dalla trama prevedibile, per cui prende un voto buono ma non da opera indimenticabile, soprattutto per il precipitare degli eventi dopo la scena del latte.

    … TI AMO
    APPASSIONATAMENTE…
    ... E TI AMO
    PLACIDAMENTE…
    FORSE È
    QUESTO L’AMORE
    ETERNO, QUESTO
    MISCUGLIO DI
    PACE E DI
    FUOCO.
    TU CREDI
    NELL’AMORE ETERNO?
    TI AMO
    TI AMO
    TI AMO
    VADO A PRENDERE
    IL LATTE… NON TI
    MUOVERE, TORNO
    SUBITO.

    In eBook.

    Quest'opera di Mmorgana è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

    dit le 

  • 4

    Il mio primo graphic novel! Non amo molto lo stile che è stato utilizzato nel disegno, sono più per le forme morbide e arrotondate, ma la storia è decisamente buona, intensa e coinvolgente. Lo si legg ...continuer

    Il mio primo graphic novel! Non amo molto lo stile che è stato utilizzato nel disegno, sono più per le forme morbide e arrotondate, ma la storia è decisamente buona, intensa e coinvolgente. Lo si legge d'un fiato.

    dit le 

  • 4

    Sapevo che da questa graphic novel era stato tratto il chiacchierato film “La vita di Adele” che ha tanto fatto scalpore al Festival di Cannes dove fu presentato. Mi aspettavo, visto i temi trattati, ...continuer

    Sapevo che da questa graphic novel era stato tratto il chiacchierato film “La vita di Adele” che ha tanto fatto scalpore al Festival di Cannes dove fu presentato. Mi aspettavo, visto i temi trattati, un linguaggio riconducibile a quello usato nelle Cinquanta sfumature, invece la delicatezza con cui viene raccontata la storia non ha niente a che fare con la vendutissima (ahimè) trilogia erotica. Si parla della scoperta dell’omosessualità della protagonista e del suo amore con un’altra donna e di tutte le conseguenze che la storia comporta: problemi di accettazione di se stessi, la vergogna che si prova del giudizio altrui e i pregiudizi della società con i quali si è costretti ad avere a che fare. Di scandaloso in questa storia c’è ben poco, anzi le frasi sono così belle, significative ed educative che bisognerebbe soffermarci a riflettere qualche minuto in più del solito.

    dit le 

  • 5

    Meraviglioso

    La mia prima graphic novel e... che dire? Intensa e con un tratto deciso e morbido allo stesso tempo come le parole che lo accompagnano. Profonda tanto nei dialoghi quanto nelle tavole di solo disegno ...continuer

    La mia prima graphic novel e... che dire? Intensa e con un tratto deciso e morbido allo stesso tempo come le parole che lo accompagnano. Profonda tanto nei dialoghi quanto nelle tavole di solo disegno. Bella, con tante cose da dire nelle parole e da "mostrare" nelle immagini.

    dit le 

Sorting by