Dopo quarantun anni, due uomini che da giovani sono stati inseparabili tornano a incontrarsi in un castello ai piedi dei Carpazi. Uno ha passato quei decenni in Estremo Oriente, l'altro non si è mosso dalla sua proprietà. Ma entrambi hanno vissuto in ...Continua
Anna Lucia
Ha scritto il 08/10/18
Invidio la calma di Henrik. Invidio la sua diplomazia, sicuramente maturata a lungo nel tempo, smussata in tutti gli angoli e levigata sulla superficie. Ne viene fuori un dialogo, o meglio un monologo profondamente riflessivo e lungo 41 anni. Henrik...Continua
MargheBia
Ha scritto il 30/09/18
SPOILER ALERT
4 stelle alla prima parte, al racconto della vita dei protagonisti, coinvolgente e scorrevole. 2 stelle alla seconda parte, prolissa e a tratti irritante. Trascorrerne la lettura aspettando una risposta, una reazione, da parte di Konrad, che non arri...Continua
Sempry
Ha scritto il 13/09/18
Affascinante
Un incontro atteso da anni tra due amici, quasi fratelli. Una vita condivisa fino al tragico "non" epilogo. I due uomini si rincontrano dopo 40 anni e tra loro scorrono fiumi di parole. Amore, amicizia, tradimento, onesta, questi i punti più importan...Continua
Andrea Fontanili
Ha scritto il 09/09/18

È vero, in alcune parti è prolisso e ripetitivo, ma rimane un capolavoro assoluto. Il parto di una mente geniale.

Franz PD
Ha scritto il 01/09/18

Non proprio un capolavoro, noioso e prolisso. Notevole il richiamo autobiografico precedente alle vicende vissute.


Franz PD
Ha scritto il Sep 01, 2018, 16:09
L'uomo comprende il mondo un po' alla volta e poi muore
Pag. 157
Roberta
Ha scritto il Mar 05, 2018, 18:11
Dobbiamo accontentarci di essere fatti in un certo modo e sapere che, una volta accettata questa realtà, la vita non ci loderà per la nostra saggezza, nessuno ci conferirà una medaglia al merito solo perché ci siamo rassegnati a essere vanitosi ed eg...Continua
Pag. 112
Anna
Ha scritto il Feb 25, 2018, 22:17
Un libro pieno di poesia e passione. Una carezza, un abbraccio. “Alle domande più importanti si finisce sempre per rispondere con l’intera esistenza “ “La passione non si piega alle leggi della ragione, non si cura minimamente di quello che riceverà...Continua
Zu
Ha scritto il Sep 04, 2017, 11:35
"Alle domande più importanti si finisce sempre per rispondere con l'intera esistenza. Non ha importanza quello che si dice nel frattempo, in quali termini e con quali argomenti ci si difende. Alla fine, alla fine di tutto, è con i fatti della propria...Continua
bibieffe
Ha scritto il Jun 23, 2017, 13:11
L'uomo vive finché ha qualcosa da fare su questa terra.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Davide Giandonato
Ha scritto il Apr 05, 2017, 20:48
Provava interesse per tutto, uomini e bestie, astri e libri, senza per questo darsi arie di superiorità, senza atteggiarsi a intellettuale, ma al contrario accostandosi a tutto quello che la vita ci offre con la serena esultanza di chi si sente a ca...Continua
December
Ha scritto il Jul 16, 2015, 05:58
Questo romanzo è ricchissimo di similitudini: in ogni pagina si legge almeno un "...come...", "...simile a...", e via dicendo. Talmente tante che a volte mi hanno quasi irritata. Ma questa mi ha colpita parecchio, l'ho trovata veramente evocativa!
Pag. 23

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi