Le catilinarie

di | Editore: Voland
Voto medio di 1242
| 213 contributi totali di cui 171 recensioni , 42 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Cri1967
Ha scritto il 03/01/18
"Quand fond la neige, où va le blanc ?"
"Aujourd'hui, il neige, comme il y a un an, lors de notre arrivée ici. Je regarde tomber les flocons. "Quand fond la neige, où va le blanc ?" demandait Shakespeare. Il me semble qu'il n'y a pas de plus grande question. Ma blancheur a fondu et personn...Continua
Mmorgana...
Ha scritto il 12/08/17

La Nothomb quando non parla autobiografico mi innervosisce. E' scorrevole,, è ironica, è grottesca, ribalta la comune morale, disturba, ma non basta: ormai finisce tutti i libri allo stesso modo, facile.

Mmorgana...
Ha scritto il 12/08/17

La Nothomb quando non parla autobiografico mi innervosisce. E' scorrevole,, è ironica, è grottesca, ribalta la comune morale, disturba, ma non basta: ormai finisce tutti i libri allo stesso modo, facile.

lupurk
Ha scritto il 26/07/17
Il mio rapporto con la Nothomb è conflittuale, tendo a non apprezzarla, con qualche eccezione. Questa è una delle eccezioni. Talmente surreale e grottesco da essere assurdamente divertente. Irritante, ma anche liberatorio, non saprei come altro defin...Continua
LaCitty (per...
Ha scritto il 20/07/17
Purtroppo mi devo dissociare dalla fila di commenti positivi qui sotto. Ho letto diversi libri della Nothomb, alcuni li ho apprezzati molto, ma altri, come questo, non mi sono piaciuti per niente. Se non fosse stato così breve l'avrei lasciato a metà...Continua

mirtillo
Ha scritto il Aug 18, 2011, 17:11
Non sappiamo niente di noi.Ci crediamo abituati a essere noi stessi. E' il contrario. Più gli anni passano e meno capiamo chi sia la persona nel nome della quale agiamo e parliamo. Non costituisce un problema. Che c'è di male a vivere la vita di uno...Continua
Pag. 9
mirtillo
Ha scritto il Aug 18, 2011, 17:09
Essere infelici in giugno è sconveniente quanto essere felici ascoltando Schubert.Cio' che rende questo mese intollerabile è il fatto che, per trenta giorni, la minima emozione è una prova della sua stessa convenienza.La felicità forzata è un incubo....Continua
Pag. 113
mirtillo
Ha scritto il Aug 18, 2011, 17:02
Si cade facilmente in errore con il linguaggio dei fiori.Ormai,capivo il grido del glicine.Tutto in esso era supplica; il suo modo di aggrapparsi al muro come ci si attacca alla gonna di una regina, di lasciar cadere i grappoli azzurri come lamenti s...Continua
Pag. 117
mirtillo
Ha scritto il Aug 18, 2011, 17:00
Il mio biancore si è sciolto e nessuno l'ha notato... In questo monento guardo la neve. Si scioglierà senza lasciare traccia, anche lei. Ma ora capisco che è un mistero. Non so più niente di me stesso.
Pag. 133
mirtillo
Ha scritto il Aug 18, 2011, 17:00
"La vera generosità è quella che nessuno può comprendere. Appena la bontà si preoccupa dell'ammirazione, non è più bontà."
Pag. 132

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi