Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Le cose che voglio di più

Di

Editore: TEA

4.0
(51)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 294 | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: 8878189235 | Isbn-13: 9788878189232 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Maddalena Togliani

Disponibile anche come: Copertina morbida e spillati

Genere: Fiction & Literature

Ti piace Le cose che voglio di più?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Alla fine del 1993 Richard e Susan Miniter decidono di prendersi cura diMike, un bambino abbandonato che, nella sua breve vita, aveva già subito ognisorta di abuso. Questo è il commovente resoconto del primo anno trascorso daMike in casa dei Miniter: le frustrazioni e le gioie, i progressi e lesconfitte e soprattutto il coinvolgimento emotivo. E' la storia vera di unragazzino spaventato, pieno di paure e sentimenti contrastanti.
Ordina per
  • 3

    E' la storia vera di un ragazzino con gravi problemi emotivi, adottato da una splendida e paziente famiglia, che lo accoglie, lo aiuta e lo guida in un cammino molto difficile. Mike è un bambino abbandonato che, nella sua breve vita, ha già subito ogni sorta di abuso. E' molto tenero leggere che ...continua

    E' la storia vera di un ragazzino con gravi problemi emotivi, adottato da una splendida e paziente famiglia, che lo accoglie, lo aiuta e lo guida in un cammino molto difficile. Mike è un bambino abbandonato che, nella sua breve vita, ha già subito ogni sorta di abuso. E' molto tenero leggere che ci sono persone che hanno tanto amore da dare, nonostante abbiano già una grande famiglia a cui badare. Lo consiglio a chi ha deciso di adottare un bambino, a chi ha paura di farlo e in generale a chi ama i bambini.

    ha scritto il 

  • 5

    1. Una famiglia 2. Una canna da pesca 3. Una famiglia

    Crescere ognuno dei miei cinque figli maschi era stato come cercare oro nel bel mezzo di una frana. Alla fine ti ritrovi in tasca forse una o due pepite, ma nel frattempo sei rotolato a valle, pieno di lividi e di ammaccature. Non pensavo di avere l'energie per affrontare quel processo un'altr ...continua

    Crescere ognuno dei miei cinque figli maschi era stato come cercare oro nel bel mezzo di una frana. Alla fine ti ritrovi in tasca forse una o due pepite, ma nel frattempo sei rotolato a valle, pieno di lividi e di ammaccature. Non pensavo di avere l'energie per affrontare quel processo un'altra volta...

    "Si trattava ti una tessera brillante e luminosa del puzzle da diecimila pezzi che costituiva la personalità diMike, ma non sapevo se era un pezzo del cielo, di montagna o magare un angolo. Non sapevo che aspetto avrebbe avuto l'immagine di Mike una volta terminata."

    L'ape l'ha punto. E' corso qua dentro come un lattante gridando: 'Mamma, mamma, aiutami', e da quel momento lei l'ha tentuo stretto. (Richard F. Miniter) Voto: 9

    ha scritto il 

  • 5

    un libro emozionante, toccante, una storia di coraggio e amore, due genitori che dopo sei figli accolgono in affido un bimbo gravemente disturbato e nonostante le difficoltà enormi riescono a dargli amore e la famiglia che non ha mai avuto.

    ha scritto il 

  • 5

    Questo libro mi ha fatto commuovere. La dolcezza di questo bambino che desidera più di tutto solo tre cose: una famiglia, una canna da pesca e una famiglia; le cure di una madre e un padre che decidono di prenderlo in affidamento nonostante sia "un bambino difficile"... un libro introspettivo, do ...continua

    Questo libro mi ha fatto commuovere. La dolcezza di questo bambino che desidera più di tutto solo tre cose: una famiglia, una canna da pesca e una famiglia; le cure di una madre e un padre che decidono di prenderlo in affidamento nonostante sia "un bambino difficile"... un libro introspettivo, dolce e acerbo al contempo, che fa riflettere sicuramente.

    ha scritto il 

  • 4

    Mike è un cosiddetto "bambino difficile", ha alle spalle una lunga storia di abbandoni, e quando Rich e Sue decidono di prenderlo in affido non sanno cosa li aspetta. Credevano che fosse un esserino debole e bisognoso d'amore, e che l'affetto di due persone che lo trattassero come un figlio avreb ...continua

    Mike è un cosiddetto "bambino difficile", ha alle spalle una lunga storia di abbandoni, e quando Rich e Sue decidono di prenderlo in affido non sanno cosa li aspetta. Credevano che fosse un esserino debole e bisognoso d'amore, e che l'affetto di due persone che lo trattassero come un figlio avrebbe risolto tutti i suoi problemi. Ma Mike sa che quella a cui è stato affidato è solo una famiglia temporanea, e fa di tutto per non affezionarsi, esplodendo in scatti di rabbia quando si accorge di aver abbassato le difese, insultando tutti, rinchiudendosi nel suo mondo e tenendo tutti a distanza.
    Questo libro è il resoconto del primo anno di Mike con Rich e Sue, che in seguito lo adotteranno. Un anno difficile, in cui a volte i due sono tentati di gettare la spugna, ma che porta anche a piccoli - e spesso effimeri - successi.
    Mi è piaciuto molto e l'ho divorato, non gli dò il massimo solo perché avrei voluto arrivare a conoscere meglio il piccolo Mike.

    ha scritto il 

  • 0

    Impariamo dai bambini

    Le storie riguardanti i bambini mi emozionano sempre forse perchè vivo in mezzo a loro ogni giorno! Ho potuto emozinarmi anche con questa favolosa storia ricca di sentimenti.

    ha scritto il 

Ordina per