Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Le cronache di Narnia

By C.S. Lewis

(1240)

| Others

Like Le cronache di Narnia ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

765 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Avrei forse dovuto dargli una possibilità in più, ma il nipote del mago (primo dei libri) mi ha talmente annoiato che l'ho lasciato a metà e non sono più riuscita ad andare avanti!

    Is this helpful?

    Katy Festa said on Sep 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    è uno dei libri più belli che abbia mai letto!!mi è piaciuto davvero molto,l'unica pecca è che è molto dettagliato con ogni particolare;infatti ci ho messo un sacco a finirlo,però ne è valsa la pena,lo adoro e lo straconsiglio!!

    Is this helpful?

    Lenore said on Sep 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Geniale ma lento!

    (Sarebbero tre stelline e mezzo)
    Sicuramente Lewis non era cosciente di cosa stava nascendo quando ha cominciato a scrivere i romanzi che compongono le Cronache, ma il suo intento è molto più evidente mano a mano che si prosegue con la lettura.
    L'int ...(continue)

    (Sarebbero tre stelline e mezzo)
    Sicuramente Lewis non era cosciente di cosa stava nascendo quando ha cominciato a scrivere i romanzi che compongono le Cronache, ma il suo intento è molto più evidente mano a mano che si prosegue con la lettura.
    L'intera raccolta può essere letta come una grande e convincente allegoria del mondo biblico, con il leone Aslan come controfigura di Cristo, figlio del re d'oltremare, che rappresenta Dio.
    Lo studio dietro alle figure è, ripeto, geniale, ma purtroppo non sono riuscita a goderlo al meglio vista la mia scarsa conoscenza dei testi sacri e il mio convinto ateismo.
    Da una lettura più superficiale risulta una piacevole raccolta di avventure, forse più gradevole per un pubblico di ragazzini, talvolta con punti piuttosto lenti e quasi noiosi. E' faticoso recensire in un unico testo sette libri, alcuni mi sono piaciuti più di altri, in particolare Il nipote del mago e il leone la strega e l'armadio. Altri, come il viaggio del veliero, ho faticato a finirli.
    Insomma si tratta di una lettura abbastanza impegnativa se affrontata con una certa maturità, e più leggera, ma anche più noiosa se letta superficialmente.

    Is this helpful?

    Lallimela said on Sep 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Mai finito. Poco coinvolgimento.

    Ho letto il secondo capitolo, quello della strega e l'armadio. Carino ma mai coinvolgente. però almeno l'ho finito.
    Poi dopo qualche anno iniziai il terzo capitolo, "Il cavallo e il ragazzo". Mai finito.
    Non mi ha mai invogliato a continuarlo e adess ...(continue)

    Ho letto il secondo capitolo, quello della strega e l'armadio. Carino ma mai coinvolgente. però almeno l'ho finito.
    Poi dopo qualche anno iniziai il terzo capitolo, "Il cavallo e il ragazzo". Mai finito.
    Non mi ha mai invogliato a continuarlo e adesso il libro giace nella collezione.
    Non escludo che un giorno, chissà, riesca a riprenderlo tutto e finirlo; però ho molti dubbi. Ad oggi, parecchia noia.

    Is this helpful?

    AvidaLettrice said on Aug 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non è mai un libro solo per bambini

    Una storia che dona ad ognuno qualcosa da custodire per sempre, lasciarsi trasportare in mille luoghi senza impaludarsi troppo nelle descrizioni ma quanto basta per entrare in sintonia con quello che circonda i personaggio, principale o secondario, c ...(continue)

    Una storia che dona ad ognuno qualcosa da custodire per sempre, lasciarsi trasportare in mille luoghi senza impaludarsi troppo nelle descrizioni ma quanto basta per entrare in sintonia con quello che circonda i personaggio, principale o secondario, con cui ci si deve immedesimare

    Is this helpful?

    Marco R. said on Jul 1, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book