Le dernier parrain

By

Editeur: LGF - Livre de Poche

3.8
(206)

Language: Français | Number of pages: 636 | Format: Others | En langues différentes: (langues différentes) English , Spanish , German , Italian

Isbn-10: 2253144673 | Isbn-13: 9782253144670 | Publish date: 

Category: Crime , History , Mystery & Thrillers

Aimez-vous Le dernier parrain ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
Sorting by
  • 4

    L’ultimo padrino è don Domenico Clericuzio, ormai anziano ma ancora incontrastato e riconosciuto capo di una delle famiglie mafiose più note degli Stati Uniti. Gioco d’azzardo, traffico di droga, inge ...continuer

    L’ultimo padrino è don Domenico Clericuzio, ormai anziano ma ancora incontrastato e riconosciuto capo di una delle famiglie mafiose più note degli Stati Uniti. Gioco d’azzardo, traffico di droga, ingenti investimenti finanziari nel settore del cinema, corruzione politica e un grosso giro di affari di ogni tipo sono le attività che hanno portato ricchezze e potere smisurati. Ora però è arrivato il momento in cui bisogna gestire e ripartire, con intelligenza e con prudenza, incarichi e compiti ai figli e ai nipoti, anche con l’intenzione di rientrare nella legalità per non correre ulteriori rischi e tutelare al meglio i parenti e gli uomini d’onore che hanno contribuito alla costruzione di un così sconfinato impero economico. Ma è proprio a questo punto che emerge qualche scheletro nell’armadio e che nascono le sorprese legate al passato, sordido e per molti aspetti inconfessato, della “guerra” condotta e vinta contro un’altra potentissima famiglia mafiosa, quella dei Santadio. Progressivamente la trama, tra diffidenze, gelosie, rivalità, invidie e vecchi rancori mai sopiti anche all’interno della stessa famiglia, si condisce di qualche colpo di scena che ravviva la narrazione, inizialmente un poco scolorita. Un mondo spietato, crudele e cinico nel quale l’eliminazione fisica del nemico, e non solo, appare l’unico strumento possibile per difendersi e sopravvivere. Bello ma non all’altezza del più famoso “Il padrino” dello stesso autore.

    dit le 

  • 5

    Otra de las grandes historias de Mario Puzo y la mafia.

    Aquí cuenta como el don de la última gran familia de la mafia quiere que sus hijos se "legalicen" insertándose en la sociedad y controlando otro ...continuer

    Otra de las grandes historias de Mario Puzo y la mafia.

    Aquí cuenta como el don de la última gran familia de la mafia quiere que sus hijos se "legalicen" insertándose en la sociedad y controlando otros negocios fuera de las drogas y las muertes.
    Historia bien construida a pesar de que hace mucho hincapié con los entresijos e historietas de hollywood y las peliculas (industria que tambien quieren controlar).
    En defnitiva, si te gustó el padrino esta también te gustará.

    dit le 

  • 3

    Buona lettura. Non ho letto il primo padrino e non posso fare paragoni. La storia è fluida e ben congegnata, buoni i personaggi e l'ambientazione. Manca la profondità delle scene e quella frenesia di ...continuer

    Buona lettura. Non ho letto il primo padrino e non posso fare paragoni. La storia è fluida e ben congegnata, buoni i personaggi e l'ambientazione. Manca la profondità delle scene e quella frenesia di voltare pagina.

    dit le 

  • 5

    Gran Novela!!!!

    Una gran historia, a los que le gustan temas relacionados a la mafia, este libro es 100% recomendable...nada tiene que envidiar al padrino. Como en el padrino, Mario Puzzo, se ha sacado de la manga, i ...continuer

    Una gran historia, a los que le gustan temas relacionados a la mafia, este libro es 100% recomendable...nada tiene que envidiar al padrino. Como en el padrino, Mario Puzzo, se ha sacado de la manga, innumerables personajes muy importante en la trama del libro.
    Muy ameno, intriga, venganza, un gran sabor de boca. Un 10 para Puzzo.

    dit le 

  • *** Ce commentaire dévoile des détails importants de l\'intrigue ! ***

    3

    I adored "The Godfather" and very much enjoyed "The Sicilian" but this one didn't hit the mark for me.
    I've already started "Omertà" which seems much better.
    The Last Don, Don Domenico remains the mos ...continuer

    I adored "The Godfather" and very much enjoyed "The Sicilian" but this one didn't hit the mark for me.
    I've already started "Omertà" which seems much better.
    The Last Don, Don Domenico remains the most forceful personality in the book as even though in the background he pulls the strings of the lives of his family members so that the younger generation can go into society and have a law- abiding life.

    dit le 

  • 5

    Puzzo pinta un mundo de fantasía. Uno sabe que es de fantasía. Pero uno no puede dejar de soñar. La mujer bella (perfecta) el hombre varonil, el dinero a montones. Ah, los suspiros van y vienen, y la ...continuer

    Puzzo pinta un mundo de fantasía. Uno sabe que es de fantasía. Pero uno no puede dejar de soñar. La mujer bella (perfecta) el hombre varonil, el dinero a montones. Ah, los suspiros van y vienen, y la boca se hace agua. Buenísimo

    dit le 

  • 0

    Don Domenico Clericuzio, capo della più potente famiglia mafiosa d'America, è l'«ultimo padrino», il boss che con i suoi tre figli, Giorgio, Vincent e Petie, e il nipote Pippi De Lena controlla uno sp ...continuer

    Don Domenico Clericuzio, capo della più potente famiglia mafiosa d'America, è l'«ultimo padrino», il boss che con i suoi tre figli, Giorgio, Vincent e Petie, e il nipote Pippi De Lena controlla uno spaventoso giro d'affari. Il suo obiettivo è uno solo: proteggere il futuro della sua famiglia, destreggiandosi tra gioco d'azzardo, investimenti miliardari nel cinema, corruzione politica e intrighi finanziari. Ma proprio quando sembra aver raggiunto il suo scopo, un segreto famigliare, da tempo sepolto, minaccia di riaffiorare e di far esplodere una guerra fratricida… Las Vegas e i casinò, Hollywood e l'industria cinematografica: due mondi simili quanto apparentemente separati che s'intrecciano e si sovrappongono a fare da sfondo all'ultimo grande capolavoro di Mario Puzo. Un'appassionante saga famigliare, che si consuma tra furiose rivalità e odi repressi, passioni brucianti e feroci ambizioni, in un crescendo di colpi di scena ed emozioni che lasciano con il fiato sospeso fino all'ultima pagina.
    ( recensione tratta da TEA Libri )

    dit le