Le dodici domande

di | Editore: Guanda
Voto medio di 1.536
| 262 contributi totali di cui 242 recensioni , 19 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Il giovane cameriere Ram è in carcere perché ha appena vinto un quizmilionario rispondendo esattamente alle dodici domande e gli organizzatorisono certi che un poveraccio come lui deve aver barato. Interviene in suoaiuto una giovane avvocatessa che ... Continua
Ha scritto il 09/08/17
SPOILER ALERT
Non mi aspettavo molto da questo libro (è stato un regalo a scatola chiusa, non lo avrei mai comprato altrimenti) e devo dire che non mi ha stupita poi tanto. Anni fa ho visto il film quindi conoscevo già trama e impostazione, gradevole l'idea di ..." Continua...
Ha scritto il 04/07/16
Libro affascinante, che prende con la sua storia composta da tanti racconti, spezzoni della vita del protagonista che si ricompongono in una storia unica, terribile e fantastica.Il susseguirsi degli avvenimenti è assai improbabile così come le ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 02/07/16
V. Swarup, Le dodici domande, Ugo Guanda Editore, Parma 2010, ISBN 978-88-6088-436-7. VI.
L'autore del libro è Vikas Swarup, scrittore e diplomatico indiano nato ad Allahbad nel 1963. La storia narra la vicenda di un cameriere diciottenne, Ram Mohammad Thomas che, dopo aver partecipato a un quiz televisivo composto da dodici domande ed ..." Continua...
Ha scritto il 30/05/16
Ho deciso di rileggere questo libro in compagnia di una mia carissima amica. La prima volta mi era piaciuto ma questa ancora di più. Il giovane protagonista di questo libro è un ragazzo orfano che partecipa al quiz “Chi vuol essere milionario” ..." Continua...
Ha scritto il 15/11/15
bellissimo. Nella sua semplicità e con la trama improbabile anziché assurda è un gustosissimo spaccato di quella civiltà esotica che è quella indiana. Nel risvolto di copertina scrivono che l'opera offre una descrizione dell'India moderna, ..." Continua...

Ha scritto il Aug 08, 2011, 15:25
E mi chiedo come ci si possa sentire a non avere più desideri, ad averli realizzati tutti, ad averli soffocati sul nascere con i soldi. E' davvero così desiderabile un'esistenza senza desideri? La povertà di desideri è davvero migliore della ... Continua...
Pag. 222
Ha scritto il Dec 06, 2010, 08:15
Loro erano i ricchi e noi poveri. Invece, vedere quegli studentelli figli di papà che buttano i soldi come se fossero pezzi di carta mi fa sentire inadeguato come mai prima d'ora. Il contrasto con la mia vita assolutamente imperfetta mi opprime ... Continua...
Pag. 222
Ha scritto il Dec 06, 2010, 08:09
Sono venuti a Mumbai, la città dell'oro, portando nel cuore il sogno di fare fortuna e vivere una vita da classi elevate. Ma quell'oro si è trasformato in piombo tanto tempo fa. lasciandosi dietro cuori arrugginiti e menti in cancrena. Come la mia.
Pag. 117
Ha scritto il Dec 06, 2010, 08:07
Quando il colonnello Taylor punta il dito e dice: "questi cavolo di indiani", i miei sogni vanno in pezzi e comincio a vedermi come un cane randagio che da dietro le sbarre di una finestra guarda un mondo esotico del tutto sconosciuto.
Pag. 98
Ha scritto il May 02, 2010, 19:40
Finalmente compresi che la pelle e la pellicola sono cose ben diverse. L'amore non arriva in un istante. Ti scivola addosso e ti sconvolge la vita. Colora i risvegli e riempie i sogni. Cominci a camminare a un metro da terra, e vedi la vita sotto ... Continua...
Pag. 230

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Nov 18, 2015, 09:57
Collocazione Biblioteca Cironi : NR 887

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi