Le donne più belle si vedono negli aeroporti

Corti di Carta 2008 n°23

Voto medio di 66
| 12 contributi totali di cui 12 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 21/06/12
Divertente e veloce.
Mancano un po' le riflessioni pseudo filosofiche che l'io narrante di De Silva è solito fare, però la storia è agile e scattante, narrata bene e diverte anche.
  • 1 commento
Ha scritto il 01/01/11
Carino, come tante cose di De Silva. Che sta al Sud come Vitali sta al Nord.
  • 2 mi piace
Ha scritto il 21/08/10
"..sono fatto così: quando mi aspetto il peggio gli vado addirittura incontro.."
Letto in treno da Roma a Senigallia. Davvero spassoso e carino...in un punto ridevo da sola con grande sconcerto dei miei vicini.
  • 6 mi piace
Ha scritto il 10/05/09
Diego De Silva mi concilia con le parole e con le storie che vi si possono narrare. Un suo scritto è un antidepressivo evocativo naturale. E' una vera alchimia dell'intelligenza. Per gli effetti che induce mi viene da considerarlo, con una ...Continua
Ha scritto il 23/11/08
Di nuovo sui corti - 23 novembre 2008
Non conoscevo De Silva, ma sembra piacevole la scrittura. Mi fa arrabbiare invece lo scippo delle idee sulle canzoni anni ’70. Da approfondire il discorso sullo psicologo. Un racconto che esce facile dalla penna, passando dal lettino dello ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi