Le due citta

Voto medio di 66
| 9 contributi totali di cui 9 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 07/03/16
inizio folgorante, con bellissime descrizioni di torino, rivoli e roma (sul finire della prima parte). i personaggi però non prendono una forma credibile, la storia si dilunga, a tratti sembra di leggere un libro diverso da quello che si è ...Continua
Ha scritto il 12/02/16
SPOILER ALERT
Gli anni '60
L'autore si attiene, ancora una volta, al tradizionale sistema di descrivere le cose dall'esterno e dall'interno; così, mentre segue puntualmente le vicende della vita di Emilio Viotti, dall'adolescenza alla morte, calandosi nei suoi problemi ...Continua
  • 4 mi piace
Ha scritto il 17/07/15
un inizio gozzaniano, un altro inetto
Ma come ho divorato (complice la vacanza al mare) questo splendido e corposo (quasi 600 pagine) romanzo dall'inizio quasi gozzaniano! magistrale l'uso del dialetto torinese e interessante la figura di Emilio Viotti, un altro inetto.
  • 3 mi piace
Ha scritto il 07/09/10
In tutta onesta mi è dispiaciuto aver abbandonato la lettura di questa opera di Soldati, ma non c'è stato niente da fare, mi ha annoiato . L'Avevo divorato l'Incendio, altro libro di questo bravo regista, scrittore, sceneggiatore ormai non più ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 23/07/10
Meravigliosa e inquietante la figura di Emilio Viotti. Durante la lettura, continuava a risuonarmi nella testa la frase di Madame de Merteuil: "...la vanità e la felicità sono incompatibili".

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi