Le età di Lulu

Di

Editore: Panorama

3.3
(1728)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 240 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Spagnolo , Tedesco , Olandese , Norvegese , Francese

Isbn-10: A000043912 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Copertina rigida , Tascabile economico , Paperback

Genere: Famiglia, Sesso & Relazioni , Narrativa & Letteratura , Rosa

Ti piace Le età di Lulu?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Per Lulù, protagonista di questa opera prima, l'erotismo ha i caratteri di un'ossessione, di una condanna da scontare, di un richiamo ineludibile che la spinge a sperimentare le estreme, più offensive forme di trasgressione: conseguenza paradossale di una prima, violenta e tenera esperienza avuta a quindici anni con Pablo, amico di famiglia di dodici anni più vecchio di lei, e del rapporto che i due hanno coltivato nella lontananza e nel desiderio fino a ritrovarsi e a sposarsi. Ma è, il loro, un rapporto fondato sulla pratica del libertinaggio. La prossima età di Lulù sarà quella della fuga da Pablo e del tentativo di costruire un'esistenza autonoma: rimane però, irresistibile, l'attrazione per la sessualità più torbida e sfrenata, incarnata nella intensa figura di Ely, il travestito che accompagna la discesa di Lulù nei gironi dei bassifondi madrileni. "Le età di Lulù" rappresenta tutta la durezza e la dolcezza che possono caratterizzare il dialogo tra i corpi.
Ordina per
  • 3

    "Le età di Lulù". Conoscere se stessi.

    La storia di Lulù inizia quando lei ha quindici anni passando poi per un matrimonio e per Ely. Lulù è una donna curiosa, libera e disinibita che fin dalla sua più giovane età cerca di scoprire i propr ...continua

    La storia di Lulù inizia quando lei ha quindici anni passando poi per un matrimonio e per Ely. Lulù è una donna curiosa, libera e disinibita che fin dalla sua più giovane età cerca di scoprire i propri limiti. Pagine intense sulla libertà.
    La recensione (di questo libro e di altri libri classici della letteratura erotica) continua sul canale youtube LaprospettivadellaRana a questo link:
    https://www.youtube.com/watch?v=uWE5YPRFLjk

    ha scritto il 

  • 3

    Nota: 7

    Me ha gustado pero, para ser Almudena, no me ha entusiasmado. Hay alguna que otra parte de la novela que me ha revuelto las tripas aunque, para la época en que ese escribió, está muy bien y, desde lue ...continua

    Me ha gustado pero, para ser Almudena, no me ha entusiasmado. Hay alguna que otra parte de la novela que me ha revuelto las tripas aunque, para la época en que ese escribió, está muy bien y, desde luego, le da cien mil vueltas a lo que ha quedado en nuestros tiempos de la novela erótica...

    ha scritto il 

  • 4

    E' stata una lettura piacevole e scorrevole, ma non banale. Mi sarebbe piaciuto un maggiore approfondimento psicologico dei protagonisti e del contesto sociale però si tratta di un romanzo che nel suo ...continua

    E' stata una lettura piacevole e scorrevole, ma non banale. Mi sarebbe piaciuto un maggiore approfondimento psicologico dei protagonisti e del contesto sociale però si tratta di un romanzo che nel suo erotismo trasmette molto, ad esempio, la sessualità come collante di coppia, come forma per sperimentare i propri limiti e di trasgressione contro le norme sociali e convenzionali. La scrittura è scorrevole, ma molto piena di virgole, forse ad indicare l'urgenza di manifestare il desiderio di trasgressione della protagonista.

    ha scritto il 

  • 1

    leggerlo fino a metà è stato un tale spreco di tempo che mi vien voglia di urlare in faccia a tutte le sfigate che, quando non sanno scrivere, si buttano nel genere erotico sperando che la loro voraci ...continua

    leggerlo fino a metà è stato un tale spreco di tempo che mi vien voglia di urlare in faccia a tutte le sfigate che, quando non sanno scrivere, si buttano nel genere erotico sperando che la loro voracità sessuale le salvi dall'immenso mare di mediocrità che le circonda.

    ha scritto il 

  • 0

    Per il suo genere un libro valido

    Il romanzo ( nel suo genere, che di solito non leggo) è molto valido. Per me ha costituito una lettura un po' diversa per me che prediligo l'horror o il thriller. Mi sento di consigliarlo

    ha scritto il 

  • 3

    Tanto sesso, in tutte le maniere e in tutte le pagine

    Letto tanti anni fa, prestato da un'amica.
    Erotismo e sesso pagina dopo pagina.
    Non so se lo consiglierei. FORSE se siete a corto di eccitazione...

    ha scritto il 

  • 2

    c'è una ragazzina che avrebbe bisogno di un buono psicoterapeuta invece incappa in un pedofilo e se lo sposa pure scivolando in un gorgo di dipendenza alla stregua di un eroinomane. la tara probabilme ...continua

    c'è una ragazzina che avrebbe bisogno di un buono psicoterapeuta invece incappa in un pedofilo e se lo sposa pure scivolando in un gorgo di dipendenza alla stregua di un eroinomane. la tara probabilmente è ereditaria perché il fratello non si tira indietro quando si tratta di approfittarsi della sua malattia. in un vortice di situazioni che non fanno mancare nulla alla casistica del settore (della serie le abbiamo provate tutte) si arriva alla fine per esaurimento di fantasie copulatorie. per onanisti sado-maso forse ha un senso, agli altri mette tristezza. pensare che il sesso può essere veramente fra le cose migliori della vita...

    ha scritto il 

Ordina per