Le farfalle notturne dell'Impero russo

Voto medio di 12
| 2 contributi totali di cui 2 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il giovane contrabbandiere russo J. aspetta a Livadia, l'antica residenza estiva dello zar Nicola II, le lettere di V., la donna di cui è innamorato, una prostituta incontrata a Istanbul e che ha aiutato a fuggire dalla Turchia. Approfittando di ... Continua
Ha scritto il 25/01/16
Il caldo e il freddo
Questo libro fino ad ora a me sconosciuto di un autore sconosciuto mi è stato regalato anni fa ed è rimasto latente sullo scaffale, occhieggiando un giorno e per molti altri restandosene nascosto dietro altri dorsi e altri titoli e copertine. Per ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 19/02/12
Un libro particolare...una costante ricerca della "lettera perfetta" attraverso citazioni di epistolari anche molto datati...un testo in continuo movimento,un movimento simile a quello di una farfalla di nome <yazikuz>
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi