Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Le fate dei fiori

Il piccolo scrigno

Di

Editore: Fabbri

4.4
(14)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 252 | Formato: Altri

Isbn-10: 8845121674 | Isbn-13: 9788845121678 | Data di pubblicazione:  | Edizione 3

Traduttore: R. Piumini

Genere: Art, Architecture & Photography , Children

Ti piace Le fate dei fiori?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il meglio delle illustrazioni e delle poesie più amate di Cicely Mary Barker, nella traduzione di Roberto Piumini, in un prezioso formato regalo. Età di lettura: a partire da 8 anni.
Ordina per
  • 4

    Uno scrigno di sogni

    ...ecco per me cos'è questo libricino!
    Perchè ricordo questi disegni, si, io li ricordo!
    Com'è possibile?
    So che da piccola qualcuno mi mostrava queste figure, per me bellissime, di fatine immerse nella natura e vestite di abiti di fiori. Ne sono sicura perchè ricordo anche che cer ...continua

    ...ecco per me cos'è questo libricino!
    Perchè ricordo questi disegni, si, io li ricordo!
    Com'è possibile?
    So che da piccola qualcuno mi mostrava queste figure, per me bellissime, di fatine immerse nella natura e vestite di abiti di fiori. Ne sono sicura perchè ricordo anche che cercavo di disegnarle.
    Eppure...da un certo punto in poi (comunque piccolina) non ho mai più visto poi questi disegni e questo libro per le case delle mie nonne, dei miei parenti o genitori (che tengono tutto) quindi era un sogno? Oppure l'avranno regalato a qualche altra nipote più intrapendenete nel chiedere? (per me era così prezioso che lo doveva conservare chi lo aveva in possesso, mai avrei sognato di reclamarlo!)
    Non può essere solo un falso ricordo, il dettaglio che l'autrice mette nel disegnare la parte botanica lo ricordo molto bene, un inno ai fiori ed alle piante ed un aiuto nel ricordarne nome e forma. Ed i vestitini floreali, l'autrice dipingeva dal vero le piante e i fiori, furono per me ispirazione in tanti disegni, mi aiutarono ad amare la natura e riconoscerne la diversità. Me li sarei inventati di sana pianta?

    Eppure per anni non si erano più viste queste illustrazioni e solo ora le ritrovo: sono nuove?
    No, risalgono agli inizi del novecento e si vede da un certo non so che di Liberty che hanno: la delicatezza e il colore. Mistero, come le famose fatine di Cottingley, queste a me apparvero nella fanciullezza e si impressero rimanendo un caro ricordo.

    Vorrei che così fosse una meraviglia anche per mia figlia, ogni fatina con la sua poesia: musicale e di informazione sulla piantina illustrata.
    Ma lo conserverò caro, in modo che in questo caso anche da grande lei possa ritrovare il libro.

    ha scritto il