Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Le figlie del libro perduto

Di

Editore: TEA (Teadue; 1893)

3.6
(755)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 428 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Catalano , Portoghese

Isbn-10: 8850224478 | Isbn-13: 9788850224470 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Valentina Daniele

Disponibile anche come: Copertina rigida , Altri

Genere: Fiction & Literature , History , Mystery & Thrillers

Ti piace Le figlie del libro perduto?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Connie Goodwin, giovane e brillante dottoranda all'Università di Harvard, è impegnata in una ricerca sui processi di Salem, nel New England, che alla fine del diciassettesimo secolo videro più di centocinquanta persone accusate di stregoneria. Ma durante l'estate è costretta a trasferirsi fuori città per sistemare e vendere la vecchia casa di famiglia. All'inizio contrariata, Connie scopre che l'antica dimora contiene strani e preziosi tesori: non ultima, una Bibbia da cui cade una chiave dal fusto cavo, al cui interno è nascosto un pezzetto di carta ingiallita con su scritto Deliverance Dune. Un nome legato non solo ai processi su cui Connie sta indagando, ma anche alla sua famiglia, a un segreto custodito da generazioni di donne e tramandato attraverso un libro proibito: un Libro delle Ombre, depositario di un sapere arcano e sovrannaturale, ormai perduto. Ma un filo rosso lega quel passato oscuro e terribile al presente: e mentre Connie, tormentata dalle visioni, cerca disperatamente di risolvere il mistero, qualcun altro è in cerca del libro perduto, e per ottenerlo è disposto a tutto, anche a ricorrere a una maledizione da cui non c'è scampo..
Ordina per
  • 3

    Testo piacevole, scorre gradevolmente anche in piccole letture.
    La storia è abbastanza scontata fin dalle prime pagine, tuttavia credo sia ottimo se si vuole passare un po' di tempo in una realtà dive ...continua

    Testo piacevole, scorre gradevolmente anche in piccole letture.
    La storia è abbastanza scontata fin dalle prime pagine, tuttavia credo sia ottimo se si vuole passare un po' di tempo in una realtà diversa, che bene si forma davanti agli occhi grazie alle belle descrizioni ed alle belle parole usate dall'autrice, senza lambiccarsi il cervello per risolvere un mistero.

    ha scritto il 

  • 5

    Mi è piaciuto molto questo romanzo. La ricerca del testo di "ricette" è ben costruita e appassionante. Le atmosfere ben costruite, i flashback lasciano la giusta suspence. L'edizione della Salani è st ...continua

    Mi è piaciuto molto questo romanzo. La ricerca del testo di "ricette" è ben costruita e appassionante. Le atmosfere ben costruite, i flashback lasciano la giusta suspence. L'edizione della Salani è stupenda( anche se la stampa è davvero troppo chiara). Se devo trovargli un appunto è che avrei preferito non intervenisse il lato magico, ma è molto contenuto e non rovina più di tanto il risultato finale. Sarebbero 4 stelle e mezzo ma è stata una bella sorpresa così arrotondo a 5!

    ha scritto il 

  • 4

    Lo stile è fluido e scorrevole, è stato un piacere leggerlo! La parte ambientata nel passata mi ha affascinato di più rispetto a quella nel presente , mi è sembrata scritta con più pathos.
    Coinvolgen ...continua

    Lo stile è fluido e scorrevole, è stato un piacere leggerlo! La parte ambientata nel passata mi ha affascinato di più rispetto a quella nel presente , mi è sembrata scritta con più pathos.
    Coinvolgente tutta la parte della ricerca negli archivi e nelle biblioteche: riuscivo quasi a sentire il profumo dei libri antichi.

    ha scritto il 

  • 3

    Il mio giudizio si divide in due: la parte storica è molto interessante,non mi ha annoiata,anzi mi ha incuriosita,ma la trama in sè non è particolarmente accattivante. Ci sono comunque alcuni spunti o ...continua

    Il mio giudizio si divide in due: la parte storica è molto interessante,non mi ha annoiata,anzi mi ha incuriosita,ma la trama in sè non è particolarmente accattivante. Ci sono comunque alcuni spunti originali e nel,complesso,il libro risulta scorrevole.

    ha scritto il 

  • 1

    Terribile

    A mia discolpa dirò che ho letto troppo velocemente la quarta di copertina scambiandolo per un altro tipo di romanzo.
    Banale e scontato sono gli unici aggettivi che mi vengono in mente!

    ha scritto il 

  • 3

    Consiglio questo romanzo come lettura d'evasione, non troppo impegnativa. Non ho dato 4 stelline perché la trama è molto prevedibile e tratta la solita storia di streghe senza troppa originalità. ...continua

    Consiglio questo romanzo come lettura d'evasione, non troppo impegnativa. Non ho dato 4 stelline perché la trama è molto prevedibile e tratta la solita storia di streghe senza troppa originalità.

    ha scritto il 

Ordina per