Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Le francesi non ingrassano

Di

Editore: Sperling & Kupfer

3.1
(63)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 257 | Formato: Altri

Isbn-10: 8860610753 | Isbn-13: 9788860610751 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: C. Converso

Disponibile anche come: Copertina rigida

Ti piace Le francesi non ingrassano?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Le francesi non digiunano mai tanto da essere affamate. Le francesi non hannobisogno di nessuna occasione speciale per stappare una bottiglia. Le francesisi vestono carine anche per andare a buttare la spazzatura, perché non si samai. Le francesi adorano sedersi a un caffè e gustarsi fino in fondo quelmomento. Le francesi non sono mai a dieta, ma le francesi non ingrassano! Einfatti questo non è un libro di diete, né un ricettario di cucina "light",piuttosto un ben riuscito cocktail - una parte di bon ton alimentare, dueparti di suggerimenti culinari, una parte di esperienza personale - cheinsegna con stile e saggezza a mangiare con la testa prima che con lo stomaco,a pensare a che cosa mangiamo e perché, a considerare come nemico non il cibo,ma certe abitudini. Uno sguardo nuovo e al contempo antico - basta rifarsi aun patrimonio culturale nazionale, riadattato alle esigenze del XXI secolo -che coniuga la capacità di godere dei piaceri della buona tavola come dellavita con intelligenza e nonchalance.
Ordina per
  • 3

    Partiamo dal lato buono, e cioè che le ricette riportate in questo libro sono fattibili, alcune di queste da provare, e così sono i consigli dell'autrice: fattibili, da provare, se si vuole. Niente ...continua

    Partiamo dal lato buono, e cioè che le ricette riportate in questo libro sono fattibili, alcune di queste da provare, e così sono i consigli dell'autrice: fattibili, da provare, se si vuole. Niente di trascendentale, eh, solita roba: mangia lentamente, bevi molti liquidi (non calorici), fai sport, non ti buttare in diete fatte di privazioni e sacrifici perché se soffri sei destinata a mollare. Evita di chiuderti da McDonalds ogni 2 minuti ed evita di ingoiare in continuazione cibi calorici stando seduta sul divano tutto il weekend. Ottimo, brava, bis. Detto ciò: la spocchia di questa donna è insopportabile. Visto che ci tiene tanto ad essere l'emblema delle donne francesi (probabilmente in America, dove vive, se la tirerà un casino con la storia che è francese), ne devo ahimé concludere che costoro saranno tutte magre, fighe e stilose, ma piuttosto che avere costantemente una scopa in culo come costei (noblesse oblige), piuttosto mi mangio 4 cornetti alla nutella.

    ha scritto il 

  • 1

    Libro inutile. L'ultimo 20% non l'ho retto , non potevo continuare a sprecare tempo della mia vita così! Forse negli USA afflitti da grassoni che non sanno fare la spesa al mercato e non conoscono ...continua

    Libro inutile. L'ultimo 20% non l'ho retto , non potevo continuare a sprecare tempo della mia vita così! Forse negli USA afflitti da grassoni che non sanno fare la spesa al mercato e non conoscono frutta e verdura , a detta della signora riccona che l'ha scritto, può avere un senso il successo che ha avuto. Per noi italiani è un puro libro spazzatura.

    ha scritto il 

  • 3

    Quando le Francesi cercano di sentirsi migliori

    Devo dire che il giudizio dovrebbe essere una via di mezzo tra il deludente e il così così. Ma per la mia esperienza personale, speravo di trovare qualche cosa di più interessante e ...continua

    Devo dire che il giudizio dovrebbe essere una via di mezzo tra il deludente e il così così. Ma per la mia esperienza personale, speravo di trovare qualche cosa di più interessante e simpartico. Devo dire che i racconti di quando lei era piccola sono piacevoli e mi riconosco in molti di questi. Quando deve dare consigli il clichè della francese snob emerge con insopportabile forza. Devo dire che i consigli sono quelli che abbiamo avuto anche noi dalle nostre mamme (che poi riusciamo a rispettarli o meno, c'è sempre la regola della compensazione). Forse alle americane possono sembrare novità, per noi appare più come un ripasso per tenerci vigili. Carino presentare le ricette tipiche della casa, alcune possono interessare, ma direi che due giorni di minestra di porri sarebbe morte certa per me!(anche perchè i porri hanno strani effetti collaterali su di me). Insomma, se cercate un libro che rinfreschi i consigli della mamma o del medico, allora leggetelo. Se cercate il miracolo, andate dal medico. Se volete cambiare un pò stile di vita e vi sentite attanagliate dall'americanizzazione del Bel Paese, cominciate ad entrare nell'ottica che si può partire dalle piccole cose riscoprendo i trucchi del passato e i piaceri della vita. Se cercate ricette light e veloci, allora una sbirciatina la darei.

    ha scritto il 

  • 0

    LIBRO LEGGERO E DIVERTENTE CHE PARLA DEL SECOLARE PROBLEMA DELLE DONNE...OVVERO I KILI DI TROPPO!!! LA SCRITTRICE PARLA DELLA SUA PERSONALE ESPERIENZA E DISPENSA CONSIGLI FRANCESI SU COME RESTARE IN ...continua

    LIBRO LEGGERO E DIVERTENTE CHE PARLA DEL SECOLARE PROBLEMA DELLE DONNE...OVVERO I KILI DI TROPPO!!! LA SCRITTRICE PARLA DELLA SUA PERSONALE ESPERIENZA E DISPENSA CONSIGLI FRANCESI SU COME RESTARE IN LINEA. MOLTO INTERESSANTI I METODI SEMPLICI SENZA BILANCIA E BUONE LE RICETTE PROPOSTE.

    ha scritto il 

  • 2

    Il libro vorrebbe insegnare che con un po' di amor proprio e di equilibrio si può ritrovare una linea perfetta e il buon umore. La prima settimana di questa nuova vita tanto equilibrata è a base di ...continua

    Il libro vorrebbe insegnare che con un po' di amor proprio e di equilibrio si può ritrovare una linea perfetta e il buon umore. La prima settimana di questa nuova vita tanto equilibrata è a base di zuppa di porro :-( Il libro è per chi riesce a mangiare solo un quadratino di cioccolato fondente...io se inizio mi mangio mezza tavoletta (e non di certo di quello fondente: latte o nocciole grazie)! Sarà la copertina, sarà che amo la francia ho acquistato il libro, ma l'ho trovato veramente inutile.

    ha scritto il 

  • 0

    Ma come mai le francesi non ingrassano e certe italiane sì?

    L'idea del libro in breve: le francesi non ingrassano anche se si ingozzano. Qual è il loro segreto? Semplice: si moderano in altre occasioni. Se hanno mangiato un'abbondante porzione di dolce a ...continua

    L'idea del libro in breve: le francesi non ingrassano anche se si ingozzano. Qual è il loro segreto? Semplice: si moderano in altre occasioni. Se hanno mangiato un'abbondante porzione di dolce a pranzo con le amiche, nella solitudine della loro casetta, a cena, si concedono solo insalata e frutta. Praticamente non fanno diete, però digiunano, ecco perché non ingrassano. Ovvio, no? (E' tutta invidia, la mia...)

    ha scritto il