Le guerre del mondo emerso vol. 3

Un nuovo regno

Di

Editore: Arnoldo Mondadori (Oscar Bestseller, 1917)

3.9
(2789)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 509 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8804585064 | Isbn-13: 9788804585060 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Illustrazione di copertina: Paolo Barbieri

Disponibile anche come: Copertina rigida

Genere: Narrativa & Letteratura , Fantascienza & Fantasy , Adolescenti

Ti piace Le guerre del mondo emerso vol. 3?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Dubhe e Theana sono in marcia verso il Palazzo Reale della Terra del Sole, per uccidere Dohor, il tiranno corrotto alleato della Gilda, ma vengono fatte prigioniere dalle sue truppe. Messe in vendita come schiave vengono acquistate dal figlio dì Dohof, Learco, che decide di portarle con sé 9 a corte. In viaggio., verso Makrat, Dubhe e Learco cominciano a conoscersi e a innamorarsi. I tempi sono ormai maturi per l'omicidio di Dohor e anche Learco è pronto a rinnegare suo padre: con Dubhe, Theana e a alcuni nobili di Corte, ordisce un piano per destituirlo, ma i congiurati vengono scoperti e imprigionati. Il consiglio delle Terre Emerse si riunisce e decide di sferrare l'attacco decisivo alla Gilda e all'esercito di Dohor e Dubhe dovrà affrontare fino in fondo il suo destino, la sua missione, il suo amore. Un nuovo regno sorgerà dalle macerie della guerra e un nuovo uomo occuperà il trono.
Ordina per
  • 5

    Ho letto i sei libri de "Le Cronache" e "Le Guerre" della saga del Mondo Emerso in due mesi. Ricordo che li ho letteralmente "bevuti"!
    In particolar modo ho amato la saga delle Guerre, sebbene all'ini ...continua

    Ho letto i sei libri de "Le Cronache" e "Le Guerre" della saga del Mondo Emerso in due mesi. Ricordo che li ho letteralmente "bevuti"!
    In particolar modo ho amato la saga delle Guerre, sebbene all'inizio sentissi troppo la mancanza di Nihal e Sennar...
    Licia Troisi ha uno stile sicuramente scorrevole ed accattivante, ma ha spesso la malsana tendenza ad "uccidere" tutti i suoi personaggi migliori... ;)

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Storia avvincente, difficile da prevedere, consiglio la lettura ;)

    Letto senza sosta in precedenza "Le cronache del mondo emerso" e siccessivamente "Guerre del mondo emerso", essendo una grande fan di Licia Troisi non potevo non restarne pienamente soddisfatta.
    Perso ...continua

    Letto senza sosta in precedenza "Le cronache del mondo emerso" e siccessivamente "Guerre del mondo emerso", essendo una grande fan di Licia Troisi non potevo non restarne pienamente soddisfatta.
    Personalmente preferisco le Cronache che mi hanno presa anche molto di più, questa trilogia mi è piaciuta molto,sia i personaggi nuovi,il piacere di rincontrare i vecchi,la trama si sposta leggeremente dai campi di battaglia a missioni segrete e personali...ma ci sono state numerose incomprensioni e fatti campati un po in aria...
    il protagonista Lonerin, l'ho odiato... sempre indeciso, sembrava una bandiera che gira ovunque vada il vento...e le sue indecisioni amorose...prima da Theana, poi da Dubhe, e rifiutato ritorna da Tehana...personaggio non paragonabile a Sennar!
    e infine...Jenna... che fine ha fatto?
    Resta però una storia molto avvincente e vale la pena leggerla ;)

    ha scritto il 

  • 4

    Terzo e ultimo capitolo della seconda trilogia del Mondo Emerso. La trama e lo stile sono molto molto simili ai primi 3 libri, ma aleggia una maggiore maturità nei personaggi e nelle riflessioni. ...continua

    Terzo e ultimo capitolo della seconda trilogia del Mondo Emerso. La trama e lo stile sono molto molto simili ai primi 3 libri, ma aleggia una maggiore maturità nei personaggi e nelle riflessioni.

    ha scritto il 

  • 3

    La mia prima trilogia fantasy

    Lo confesso quanto a cultura fantasy sono una novellina ma era da un po' che desideravo avvicinarmi al genere...Ho scelto la Troisi perché scrive in italiano e quindi mi sembrava un giusto modo per in ...continua

    Lo confesso quanto a cultura fantasy sono una novellina ma era da un po' che desideravo avvicinarmi al genere...Ho scelto la Troisi perché scrive in italiano e quindi mi sembrava un giusto modo per iniziare senza dover passare attraverso il filtro del traduttore di turno.
    Ho trovato la storia abbastanza coinvolgente, forse il primo volume è stato un po' lentuccio da digerire, ma poi mano a mano che i personaggi diventavano familiari la lettura è diventata coinvolgente. La caratterizzazione della protagonista con tutti i suoi tormenti interiori è ben fatta, forse la conclusione poteva meritare qualche pagina in più, ma la trama è stata senz'altro ben studiata.
    Probabilmente sono un po' pretenziosa, ma la scrittura della Troisi è abbastanza elementare e il periodare piuttosto semplice, e ciò, se da una lato probabilmente rende la lettura molto scorrevole, dall'altro mi ha lasciata parecchio insoddisfatta.
    Sicuramente un romanzo che si fa leggere.
    Sicuramente riproverò con questo genere.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Il capitolo finale di questa trilogia si apre con Dubhe e Teana in viaggio per arrivare alla corte di Makrat, per uccidere il re, Dohor.
    Durante il viaggio però vengono catturate e vendute da un merca ...continua

    Il capitolo finale di questa trilogia si apre con Dubhe e Teana in viaggio per arrivare alla corte di Makrat, per uccidere il re, Dohor.
    Durante il viaggio però vengono catturate e vendute da un mercante di schiavi nella piazza centrale di Selva, che è cambiata molto, constata Dubhe, da come la ricordava. In ogni caso, Selva è una delle tappe di Learco, il figlio del re, per arrivare a Karva da suo zio. Dunque il giovane, notando le due ragazze, le compra salvandole, provocando così la commozione di tutti i presenti.
    Dubhe però non può affatto farsi sfuggire un'opportunità tanto favorevole, e inginocchiatasi davanti al ragazzo, lo convince a portarle con sé. Ma tra i due si forma in fretta feeling e alla fine, arrivati a palazzo, finiscono col flirtare tutti le sere al chiaro di luna.
    Ma mentre Learco è teneramente sincero, Dubhe si ritrova a lottare contro l'interesse che prova per il ragazzo e il suo compito di assassina, e in fine, consumata da una guerra interiore, prenderà una decisione....

    A mio parere questo è il più bello de "Le Guerre del Mondo Emerso", non so bene perché, forse sono rimasta un po' bambina e adoro il lieto fine, o forse no, dato che ho apprezzato anche parti più cruente. La fine è bella ma il mio, se pure non estremo, femminismo mi fa mettere in dubbio il fatto che la felicità possa dipendere solo ed esclusivamente da un uomo.
    Ho apprezzato la coppia Dubhe Teana, che provoca il giusto contrasto, e sono rimasta malissimo alla morte di Ido (che comunque se ne va in grande stile) e anche Sennar fa una bella uscita di scena. Confesso che all'inizio ho trovato difficile far combaciare il mio Sennar con quel vecchio scorbutico. Beh, pazienza, dopo tutto è tornato da Nihal (che all'inizio non avevo ben capito cosa centrasse).
    un'ultima cs, nonostante il femminismo, Learco è e rimane il my personaggo preferito !!!!!

    ha scritto il 

Ordina per