Le ho mai raccontato del vento del nord

Voto medio di 4.456
| 989 contributi totali di cui 881 recensioni , 107 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Un'email all'indirizzo sbagliato e tra due perfetti sconosciuti scatta la scintilla. Come in una favola moderna, dopo aver superato l'impaccio iniziale, tra Emmi Rothner - 34 anni, sposa e madre irreprensibile dei due figli del marito - e Leo Leike ... Continua
Ha scritto il 16/10/17
Un'e-mail all'indirizzo sbagliato permette l’incontro tra Emmi Rothner, sposa e madre di famiglia, e Leo Leike, psicolinguista reduce dall'ennesimo fallimento sentimentale. Tra una battuta e l’altra tra i due scatta la scintilla e il desiderio ...Continua
Ha scritto il 14/10/17
Romanzo leggero come il vento ma allo stesso tempo fortemente attuale nella tematica: le relazioni virtuali che si possono venire a creare casualmente e che fanno da contrapposto a quella che è la realtà.Lettura scorrevole e piacevole con un ...Continua
Ha scritto il 30/07/17
Un libro da leggere in spiaggia
Un libro leggero, si legge senza alcuno sforzo ed è anche piuttosto rapido da leggere.
Ha scritto il 30/07/17
Un libro da leggere in spiaggia
Un libro leggero, si legge senza alcuno sforzo ed è anche piuttosto rapido da leggere.
Ha scritto il 27/07/17
[...] a volte vorrei mandarla a quel paese, ma altrettanto volentieri me la vado a riprendere.
Io non l'ho ancora capito com'è che nascono certi legami. Eppure nascono e travolgono gli orari, le abitudini, le giornate, gli impegni. Diventano persino più reali dei legami reali. Diventano materia, quasi si potessero toccare le parole come si ...Continua

Ha scritto il Jan 29, 2017, 11:49
Ma la musica è vita, finché risuona lei, niente muore.
Ha scritto il Jan 27, 2017, 21:55
È un po' più facile piacere a se stessi quando si piace agli altri.
Ha scritto il Jan 27, 2017, 09:46
Non c'è uomo che non voglia vedere la donna con cui parla senza sapere come è fatta.
Ha scritto il Oct 23, 2016, 11:24
La passione di questi due non-amanti nasce dalla nostalgia dell'amore dell'altro.
Pag. 95
Ha scritto il Oct 23, 2016, 11:24
(...) si può pretendere dagli altri nella misura in cui si è, un fascio di umori, un container di dubbi su di sé, una sinfonia di contrasti.
Pag. 88

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Mar 23, 2015, 09:33
I vecchi tempi non tornano più. Lo dice già il nome, sono vecchi. I nuovi tempi non possono mai essere come i vecchi. Quando tentano di farlo, risultano vecchi e logori, come le persone che li desiderano. Mai rimpiangere i vecchi tempi. Chi li ...Continua
Pag. 148

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi