Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Rechercher Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Le huitième sortilège

By

Editeur: Pocket

4.1
(1413)

Language:Français | Number of pages: 255 | Format: Paperback | En langues différentes: (langues différentes) English , Spanish , German , Italian , Portuguese , Dutch , Polish , Slovenian , Swedish

Isbn-10: 226621182X | Isbn-13: 9782266211826 | Publish date: 

Category: Fiction & Literature , Humor , Science Fiction & Fantasy

Aimez-vous Le huitième sortilège ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
Sorting by
  • 3

    Federica: .stellari.
    Albert: vero?
    Federica: sì. ti sono venuti stellari.
    Albert: grazie, era tanto che non li preparavo.
    Federica: comunque anche se fossero venuti male sarebbe andata bene
    lo stesso
    basta il pensiero
    comunque ti meriti un premio.
    A ...continuer

    Federica: .stellari.
    Albert: vero?
    Federica: sì. ti sono venuti stellari.
    Albert: grazie, era tanto che non li preparavo.
    Federica: comunque anche se fossero venuti male sarebbe andata bene
    lo stesso
    basta il pensiero
    comunque ti meriti un premio.
    Albert: ah, bene, grazie.
    Federica: pensa a una figura ma non dirla.
    Albert pensa a una figura.
    Federica: ¿fatto?
    Albert: sì.
    Federica: adesso chiudi gli occhi e pensa a quella figura
    poi apri gli occhi e pensa di nuovo a quella figura
    Albert chiude gli occhi e pensa alla figura, poi apre gli occhi e pensa alla figura.
    Albert: fatto.
    Federica: ¿è cambiata la figura?
    Albert: no. È rimasta identica.
    Federica: ok allora adesso
    ti mando un immagine
    quando ti dico, ok
    apri l immagine
    guardala, e
    pronuncia la figura ad alta voce.
    Albert: va bene.
    Federica manda il file regalononticiabituare.jpeg
    Federica: ok
    adesso
    apri
    e dì la figura
    Albert apre la foto guarda l'immagine e pronuncia la figura.
    http://popcornpopcornpop.tumblr.com/post/92870067765
    Albert: eh eh.
    Federica: e adesso chiudi la foto guarda altrove pensa ad altro e aspettiamo.
    Passa del tempo
    Albert: mi sono venuti bene perché ho fatto una buona brace, credo.
    Federica: sì, mi sa di sì, e sono cotti benissimo.
    Albert: quanta punteggiatura, mi sorprendi, sei arrabbiata?
    Federica: no, ma mi sento sempre molto signora quando mangio
    arrosticini di pecora
    non so perché
    Albert: e quindi scrivi a modo?
    Federica: boh penso di sì. ma invece dimmi, pensa alla figura di prima e dimmi cosa vedi.
    Albert: la figura, la mia voce che pronuncia la figura, e il tuo seno.
    Federica: ti piace come regalo?
    Albert: sì. Ma voglio ricambiare, io ti manderò un tema musicale.
    Federica: bello allora vado penso a una figura
    Albert indica la roccia.

    dit le 

  • 3

    Ho aspettato troppo a commentare e adesso non so cosa scrivere.

    Ricordo che è abbastanza leggero e scorrevole e anche abbastanza divertente (in alcuni punti, non sempre). Non è un capolavoro ma fa il suo. E' onesto, diciamo.

    dit le 

  • 4

    Very funny

    Intelligent, witty, it makes you laugh a lot.
    As good as 'The Colour of Magic', there is more about wizards and magic in this book than in the previous one.

    dit le 

  • 4

    Finitooooooooooooooooooo *fuochi d'artificio e champagne*
    Ho ripreso in mano questa saga dopo più di un anno dal primo libro e all'inizio ero smarrita ma i personaggi ci hanno messo poco a rinfrescarmi la memoria e a farsi ricordare E' stato divertente, un pò come quando incontri per strada ...continuer

    Finitooooooooooooooooooo *fuochi d'artificio e champagne*
    Ho ripreso in mano questa saga dopo più di un anno dal primo libro e all'inizio ero smarrita ma i personaggi ci hanno messo poco a rinfrescarmi la memoria e a farsi ricordare E' stato divertente, un pò come quando incontri per strada qualcuno che non vedevi da tanto tempo e tu fai fatica a mettere a fuoco di chi si tratta e poi ..."Oh ma sei tu! Ma quanto mi stavi simpatico!".

    Ecco, è andata bene o male in questo modo! Amore sparso per tutti i personaggi principali, amore per il Bagaglio e amore per Pratchett che mi ricorda sempre Douglas Adams con il suo modo di narrare e far ridere. Voto 4/5 e saga altamente consigliata.

    "Non si è stati mai realmente da nessuna parte, finchè non si è tornati a casa."

    dit le 

  • 3

    Pratchett,ti darò un'altra chance.

    Fin'ora,tranne qualche simpatica parentesi, la saga di Scuotivento mi ha lasciato poco. Troppa troppa confusione,sarà un mio problema...
    Vedremo se col ciclo delle guardie andrà meglio.

    dit le 

  • 5

    Come fare a dare un voto inferiore rispetto a Il colore della magia? C'è più Bagaglio, arriva Coen il barbaro... bisogna aggiungere altro? Ogni volta che lo rileggo si rinnova il mio amore per Pratchett.

    dit le 

Sorting by