Le intermittenze della morte

Voto medio di 3656
| 779 contributi totali di cui 640 recensioni , 137 citazioni , 0 immagini , 0 note , 2 video
Un paese senza nome, 31 dicembre, scocca la mezzanotte. E arriva l'eternità, nella forma più semplice e quindi più inaspettata: nessuno muore più. La gioia è grande, la massima angoscia dell'umanità sembra sgominata per sempre. Ma non è tutto così se ...Continua
Zefiro
Ha scritto il 01/07/18
SPOILER ALERT
"Accadde allora qualcosa di mai visto, qualcosa di non immaginabile..."
Una storia strana, una fantasia a lieto fine, un inno alla vita (a ben vedere) e ai poteri sottovalutati della musica e dell'amore. Perchè anche la morte, forse, può rimpiangere l'amore per la vita e l'amore per un'altra persona. Bella la chiusa (non...Continua
TheBluE
Ha scritto il 24/06/18
" E se la morte decidesse di scioperare? Come reagiremmo?" Sembra un po la domanda che Saramago ci pone. Il 31 dicembre di un anno non definito, in una nazione non definita la morte (con la m minuscola )decide di non fare più il suo mestiere e di con...Continua
Jacobass2006
Ha scritto il 13/05/18
Poco piu'...
... di tre stelle per il solito, visionario, Saramago. Parte gustosissimo con l'idea che la morte si assenti improvvisamente da un intera nazione e ci sguazza da par suo a piene mani con riferimenti semiseri all'attualità, evidenziando farsescamente...Continua
Daniela
Ha scritto il 07/05/18
Dopo cecità.... un finale da scoprire.
Ho avuto quasi paura di essere delusa. Cecità, libro che ho adorato, aveva creato un'aspettativa altissima (essendo l'unico libro di Saramago che avessi mai letto). La storia é surreale. Un libro che nelle prime pagine ti porta a riflettere su alcun...Continua
Beatrice
Ha scritto il 21/04/18
L'evento iniziale è la scomparsa della morte con la prospettiva di una società di moribondi che non riescono a varcare il confine con l'aldilà. La morte non c'è ma poi riappare per agire secondo modalità diverse. “Era evidente che la morte non si era...Continua

Alice
Ha scritto il Apr 28, 2018, 17:51
A proposito, non resistiamo a rammentare che la morte, di per sé, da sola, senza alcun aiuto esterno, ha sempre ammazzato molto meno dell'uomo.
Pag. 113
Alice
Ha scritto il Apr 22, 2018, 19:41
Alla chiesa non si è mai chiesto di spiegare comunque, l'altra nostra specialità, oltre alla balistica, è stata di neutralizzare, con la fede, lo spirito curioso.
Pag. 22
wolenboeken
Ha scritto il Sep 14, 2016, 10:42
Su di noi, la morte conosce tutto, e forse è per questo che è triste. Se è vero che non sorride mai, è solo perché le mancano le labbra, e questa lezione di anatomia ci dice che, al contrario di ciò che ritengono i vivi, il sorriso non è una question...Continua
wolenboeken
Ha scritto il Sep 13, 2016, 08:07
La morte, di per sé, da sola, senza alcun aiuto esterno, ha sempre ammazzato molto meno dell'uomo.
wolenboeken
Ha scritto il Sep 12, 2016, 08:25
Che ne faremo dei vecchi, se ormai non c'è più la morte a spezzargli le velleità longeve.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

Teofano
Ha scritto il Nov 03, 2015, 18:18
Chopin etude Op.25 No.9
Autore:
marcovalenti
Ha scritto il Dec 08, 2014, 18:32
Suite for Solo Cello no. 6 in D major
Autore: J.S. Bach

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi