Le libere donne di Magliano

Voto medio di 654
| 105 contributi totali di cui 95 recensioni , 10 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 18/06/17
“Il manicomio è pieno di fiori, ma non si riesce a vederli.”
  • Rispondi
Ha scritto il 14/05/17
Una coatta libertà
Tobino scrisse la sua bellissima memoria del manicomio, dal manicomio e per il manicomio tra il 1951 e il ’52. Il ’53 fu l’anno della prima pubblicazione. Nel ’63, per una nuova edizione, dopo aver raccolto e annotato meticolosamente le ..." Continua...
  • 8 mi piace
  • 4 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 07/12/16
“E questa malattia, che non si sa se è una malattia, la nostra superbia ha denominato pazzia.”
Non un romanzo, ma una sorta di diario, di cronaca, attenta e profondamente umana, della vita tra le mura di un ospedale psichiatrico nelle vicinanze di Lucca, quello di Maggiano alias Magliano, presso il quale l’autore lavorò a lungo come ..." Continua...
  • 20 mi piace
  • 8 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 18/11/16
bella discussione qui:
http://www.anobii.com/forum_thread?topicId=3306769#new_thread

sempre interessante lo scambio di opinioni con quel gruppo di lettura!
  • 7 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 14/11/16
Erano anni in cui non serviva essere affetti da malattie mentali per finire in manicomio. Mario Tobino, psichiatra e scrittore, prendendo spunto dalla sua esperienza di medico, scrisse “Le libere donne di Magliano” per “richiamare ..." Continua...
  • 9 mi piace
  • 4 commenti
  • Rispondi

Ha scritto il Feb 20, 2017, 07:21
Cosa significa essere matti? Perché si è matti? Una malattia della quale non si sa l'origine né il meccanismo, né perché finisce o perché continua.
E questa malattia, che non si sa se è una malattia, la nostra superbia ha denominato pazzia.
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 19, 2017, 11:36
È facile nei fragili di spirito, nei deboli di mente, per un amore che hanno impedito si svolgesse, far nascere un delirio.
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 15, 2017, 18:00
I matti non hanno né passato né futuro, ignorano la storia, sono soltanto momentanei attori del loro delirio che ogni secondo detta, ogni secondo muore, appunto perchè fuori dal mondo, vivi solo per la pazzia, quasi avessero quel compito: ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 12, 2017, 10:55
Oggi i matti non sono esistiti eccetto che in due rapidi momenti: stamani quando sono stato costretto a guardare quel malato dalle membra contorte, e oggi dopopranzo quando le malate uscivano di chiesa ed essendo io per caso presso l'uscio mi hanno ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 12, 2017, 10:51
Questi matti sono ombre con le radici al di fuori della realtà, ma hanno la nostra immagine (anche se non precisa), mia e tua, o lettore. Ma quello che è più misterioso domani potranno avere, guariti, la perfetta immagine, poi di nuovo tornare ... Continua...
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi