Le lune di Giove

Voto medio di 479
| 91 contributi totali di cui 84 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
In queste storie Alice Munro racconta di donne alle prese con una relazione sentimentale difettosa - una relazione, più precisamente, il cui immancabile difetto si va in quel momento manifestando, o si è già manifestato - e del loro tentativo di
Ha scritto il 21/05/17
Amori intermittenti
E’ un universo fluttuante di sentimenti umbratili quello che A. Munro ci fa attraversare con questo viaggio popolato da figure femminili alla ricerca di sé. Donne “che escono da storie” e si sentono sempre fuori luogo.Ci si perde in questa ...Continua
  • 13 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 04/05/17
Impresa da titani
La Munro per me resta un mistero da spiegare. Ciò che scrive è tremendamente difficile, sono anni che mi cimento con lei, ma nulla. Mi sento impotente.Dicono che ha innovato l'arte del racconto, che destruttura la forma muovendosi tra presente e ...Continua
  • 4 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 23/03/17
Non è il primo libro della Munro che leggo e questa autrice di solito mi piace; "Le lune di Giove" però mi ha lasciata perplessa, con labili emozioni e poche pagine su cui avrei voluto ritornare. I racconti sono costruiti, come sempre, in modo ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 30/11/16
il gelo
Sei pesante Munro, proprio pesante.Storie di donne in questo libro, in cui si entra a fatica. Le prime propongono gli scenari autobiografici che si ritroveranno poi in La vista da Castle Rock e sono così lontane, trasmettono tanto di quello ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 31/10/16
Un insieme di storie, non mi ha lasciato nessuna emozione o impressione in particolare....in alcune storie (meglio che in altre) l'autrice ha messo a nudo l'animo delle protagoniste, le aspettative, lo sconforto, il distacco, le rinunce... a volte ...Continua

Ha scritto il Nov 26, 2016, 20:34
C'era qualcosa di volgare in lei stessa. Anche tutte quelle storie sulla poesia e la sensibilità erano volgari; Caroline non era molto dotata, come simulatrice, ma non aveva importanza. Quel che conta è avere sufficiente volontà. Volere a tutti i ...Continua
Pag. 240
Ha scritto il Nov 15, 2016, 12:18
C'è un limite alla quantità di sofferenze e di scombussolamento che si è disposti a sopportare in nome dell'amore, come c'è un limite al disordine che siamo disposti a ignorare in una casa. Non si può conoscere in anticipo, ma quando lo ...Continua
Pag. 157
Ha scritto il Jun 24, 2013, 22:24
Esiste l'amore del tipo intelligente che fa compiere scelte intelligenti. Quello in base al quale ci si dovrebbe sposare. E poi c'è quell'altro, che è tutto fuorché intelligente. Come un'ossessione. E' quello, solo quello, che tutti ritengono ...Continua
Pag. 241
Ha scritto il Jun 24, 2013, 22:05
Quando cominci veramente a lasciar perdere, succede così. Ti parte dentro una fitta di dolore segreta, inaspettata. E subito dopo, un senso di leggerezza. Vale la pena rifletterci, sulla leggerezza. Non si tratta solo di sollievo. Contiene una ...Continua
Pag. 157
Ha scritto il Jun 24, 2013, 21:59
in quei momenti, si sentiva soffocare, come disse poi al dottore. Era il senso di sconfitta. La differenza tra quello che voleva e quello che riusciva a ottenere. Era convinta che l'amore per lei, Duncan se lo portasse dentro, e che attraverso ...Continua
Pag. 65

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi