Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Le mani sporche

Di

Editore: Einaudi (Collezione di teatro, 46)

4.1
(76)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 158 | Formato: Paperback

Isbn-10: A000006327 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Vittorio Sermonti ; Contributi: Simone de Beauvoir

Disponibile anche come: Altri

Genere: Fiction & Literature , Philosophy

Ti piace Le mani sporche?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    pedro tenta il drop out proprio per farsi fratello agli altri ultimi, o penultimi? e intanto dunque poi si annullerebbe l'intuizione "se fossi un membro normale non sarei costretto a morire", perchè a me pare molto evidente che piegare il capo e accettare di sporcarsi le mani, divenendo operai sa ...continua

    pedro tenta il drop out proprio per farsi fratello agli altri ultimi, o penultimi? e intanto dunque poi si annullerebbe l'intuizione "se fossi un membro normale non sarei costretto a morire", perchè a me pare molto evidente che piegare il capo e accettare di sporcarsi le mani, divenendo operai salariati senza essere preti o magistrati, significa essere uguali a un milione di altre persone, oppressi sì va bene, e poveri come può esserlo un nemico in una guerra tra poveri, ma simili e essenzialmente uguali. eh, così

    ha scritto il 

  • 0

    Da leggere in un fiato

    Impossibile staccarsi da questa avvincente lettura. Un testo teatrale perfetto: ritmo incalzante, tensione continua, lingua essenziale, molti spunti di riflessione.

    ha scritto il