Le memorie di un medico russo agli inizi della sua carriera e le sue riflessioni sulle grandi contraddizioni della scienza medica come era conosciuta e considerata tra la fine dell'800 e gli inizi del 900.
Maristella
Ha scritto il 29/03/16
LE MEMORIE DI UN MEDICO
Il russo Vikentij Vikent’evic Veresaev (nato a Tula nel 1867 e morto a Mosca nel 1945) fu innanzitutto uno scrittore che con le sue opere riuscì a raggiungere nel mondo letterario dell’epoca una certa fama. Dopo la Laurea in Lettere, conseguita nel...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi